Allerta: nessun danno e si gioca pure la partita, al lupo al lupo?

10
CONDIVIDI
La partita oggi al Ferraris si gioca. Nessun disagio, né danni di rilievo in Liguria, che è imbiancata all'interno e bagnata sulla costa. Basta allarmismi, diicono in molti
La partita oggi al Ferraris si gioca. Nessun disagio, né danni di rilievo in Liguria, che è imbiancata all'interno e bagnata sulla costa. Basta allarmismi, diicono in molti
La partita oggi al Ferraris si gioca. Nessun disagio, né danni di rilievo in Liguria. Basta allarmismi, dicono in molti

GENOVA. 28 FEB. Bisagno più che sotto controllo. Liguria imbiancata nell’entroterra e bagnata sulla costa. Nessun grosso disagio, né danni di rilievo. Alle 15 al Ferraris si gioca pure la partita. In serata ancora piogge sul litorale e neve all’interno.

Tutto nella normalità di un inverno, come tanti. L’arancione, forse, è stato esagerato. Si rischia che la gente poi non creda a chi grida “al lupo al lupo” e pensi che talune allerte siano diramate per proteggersi da eventuali inchieste della magistratura. In molti, quindi, chiedono di pubblicare lo storico di tutte le allerte emanate in rapporto a quello che poi è in effetti accaduto.

Basta allarmismi? Il dibattito su Liguria Notizie è aperto.

 

Tutti i commenti, i video e le foto anche sulla pagina Facebook di LN.

In ogni caso, ecco le previsioni di Arpal, con il bollettino emesso poco prima delle 11 di stamane: “Le precipitazioni delle ultime ore sono state ovunque di intensità debole e i quantitativi osservati al piu’ significativi sul centro levante della regione (Viganego 21 mm/6ore). Localmente, i valori massimi osservati nelle ultime 24 ore hanno superato i 100mm in alcune stazioni: Statale di Ne 136.2mm, Reppia 126.2mm, Borzone 101.4, Montagna 109.6mm, Torriglia 101.4mm;  diverse altre sono prossime al superamento di tale valore.

In conseguenza delle piogge della notte, sono transitati i picchi di piena dell’Entella, del Vara e del Magra alla foce, con i massimi livelli che si sono mantenuti al di sotto dei livelli di guardia. Attualmente non sono osservate precipitazioni nevose e la quota neve è in progressivo aumento anche su D (entroterra savonese, ndr). I venti al momento sono moderati, localmente raffiche in prevalenza da nord”.

 

10 COMMENTI

  1. ….innanzitutto bisogna cambiare previsore…in Arpal sono degli incompetenti e direi che anche questa volta lo hanno dimostrato!cavolo…ieri per curiosità ho sommato le previsioni pluviometriche per le 24h…dalle 13 di ieri alle 24…confrontando 3 siti davano nell arco di queste ore una media di 70 /80 mm di acqua!calcolando anche la notte passata davano altri 50/60 mm…per dare un allerta arancione e far chiudere negozi muovere 300 vigili urbani mettere in reperibilità amiu e aster quanti soldi ci è costata l incapacità dei previsori?nelle ultime alluvioni i mm di acqua erano 400/500 in due o tre ore…dunque sarebbe ora di licenziare arpal ,Crivello e tutta quella massa d incompetenti che gestiscono queste pseudoemergenze!certo è facile dare allerta dopo che durante le scorse alluvioni sono morte delle persone…ma non funziona cosi…dovete pulire i tombini e gli alvei dei torrenti..non ci vuole un genio..ma solo la volontà!

LASCIA UN COMMENTO