Genova: allerta arancione fino alle 24, evacuato l’Estoril

0
CONDIVIDI
Evacuato, ma solo a scopo precauzionale, il disco club-ristorante Estoril in corso Italia per un allagamento nella notte
Evacuato, ma solo a scopo precauzionale, il disco club-ristorante Estoril in corso Italia per un allagamento nella notte
Evacuato, ma solo a scopo precauzionale, il disco club-ristorante Estoril in corso Italia per un allagamento nella notte

GENOVA. 7 FEB. Stanotte è stato evacuato, a scopo precauzionale, il disco club-ristorante Estoril di corso Italia a causa delle forti piogge. C’è stato un allagamento e l’acqua non riusciva a defluire abbastanza verso mare e fognature. Disagi per i nottambuli, ma niente altro da segnalare in tutta la città, anche se gli interventi dei vigili del fuoco sono stati numerosi. Oggi proseguono le piogge diffuse e i temporali.

La Protezione civile della Regione Liguria stamane ha prorogato l’allerta arancione, il secondo livello,  per tutta la giornata fino alle 23.59 da Noli fino a Portofino; prorogata l’allerta arancione, fino alle 8 di domattina, da Portofino a Sarzana e nelle valli d’Aveto, Trebbia e Scrivia. Confermata l’allerta gialla fino alle 23.59 nel ponente ligure, nell’entroterra savonese e nelle valli Bormida e Stura.

Ecco il bollettino emesso a mezzogiorno da Arpal: ” Nelle ultime 12 ore si sono verificate precipitazioni localmente elevate con intensità moderate al limite di forte. Le cumulate areali significative hanno reso i suoli saturi. In atto innalzamenti dei corsi d’acqua monitorati che proseguiranno in giornata e fino a domattina su C e E. Al momento si segnala innalzamento deciso del Vara, dove a Nasceto sta transitando una portata di morbida in ascesa. Non si escludono innalzamenti repentini anche dei corsi d’acqua minori in concomitanza degli scrosci più intensi”.

 

E quello emesso poco dopo l’alba di stamane: “Nella notte precipitazioni diffuse, localmente moderate al limite di forte hanno interessato la Liguria insistendo maggiormente sulla parte centrale della regione. Attualmente in un contesto di precipitazioni diffuse ed intermittenti alcune celle temporalesche isolate stanno interessando il primo Levante ligure tra Santa Margherita e Sestri Levante. Da satellite si osserva un’ampia banda frontale che sta interessando la Francia in progressivo avvicinamento verso la regione.
Le corse modellistiche della notte confermano lo scenario previsto a breve termine”.

 

LASCIA UN COMMENTO