Home Cultura Cultura Genova

All’Auditorium del Carlo Felice si rivive il Festival del Balletto di Nervi

0
CONDIVIDI
All’Auditorium del Carlo Felice si rivive il Festival del Balletto di Nervi

GENOVA. 22 GIU. Sarà il nostro redattore della cultura e spettacolo, la giornalista e critico Francesca Camponero a raccontare ai genovesi quello che è stato il glorioso Festival Internazionale del Balletto di Nervi attraverso le pagine del suo libro “Stelle della danza sotto il cielo di Nervi” che domani, venerdì 23 giugno alle ore 11.30 sarà presentato presso l’ Auditorium “E. Montale” del Teatro Carlo Felice.

Come molti ricorderanno il Festival Internazionale del Balletto di Nervi di Genova è stata la prima manifestazione interamente dedicata alla danza nata in Italia nel dopoguerra. Una manifestazione straordinaria che ha portato nella nostra città grandi artisti e grandi compagnie di danza provenienti da tutto il mondo, dalla Russia alla Cina, dal Canada fino a Bali, ed il libro di Francesca Camponero è un viaggio all’interno del  favoloso mondo di questo Festival, attraverso le testimonianze di coloro che lo hanno vissuto.

A raccontare le proprie esperienze sono i danzatori che hanno preso parte alle varie edizioni del festival, ma non solo, che hanno voluto, assieme all’autrice, ricordare la magnificenza della manifestazione con l’intento di mantenere viva la memoria di quanto è stato in grado di fare Mario Porcile, promotore e creatore del Festival.


Alla presentazione assieme all’autrice saranno presenti : Stefano Giannetti, coreografo, maitre de ballett di fama internazionale; Lia Musarra, ex prima ballerina Arena di Verona; Maurizio Tamellini,  già danzatore del Teatro alla Scala di Milano, attualmente Maìtre du ballet in prestigiose scuole ed Accademie di Danza. Tre nomi importanti della danza italiana che hanno dato lustro anche all’estero e che naturalmente hanno vissuto l’epoca del festival assieme all’autrice.

Modera l’incontro la giornalista Ginni Gibboni.

L’incontro è ad ingresso libero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here