Allarme attentati, jihadisti in spiaggia travestiti da vu’ cumprà

28
CONDIVIDI
venditore-abusivo-spiagge
venditore-abusivo-spiagge
Allarme attentati terroristici sulle nostre spiagge: jihadisti travestiti da vu’ cumprà

GENOVA. 19 APR. Allarme terrorismo islamico: estate poco tranquilla nelle nostre spiagge.

Secondo il quotidiano Bild Zeitung, che cita fonti privilegiate dell’antiterrorismo italiano e tedesco, i jihadisti sono pronti a colpire la prossima estate e starebbero progettando attentati, mimetizzandosi anche fra i vu’ cumprà.

L’allarme è scattato pure in Liguria, dove l’intelligence sta rafforzando i controlli fra le comunità musulmane a rischio terrorismo.

 

Nel mirino dell’Isis, ci sarebbero turisti e residenti “infedeli” che vanno in vacanza al mare. I terroristi per colpire sarebbero pronti a travestirsi da ambulanti abusivi e a portare esplosivo e mitra negli zainetti e sotto gli ombrelloni.

L’allarme è stato lanciato anche dai servizi del Senegal, ma gli 007 italiani hanno smentito quanto riferito dal giornale tedesco, spiegando che al momento non esistono informazioni concrete e verificate in tal senso.

 

28 COMMENTI

  1. Ma scusate….perché create questo TERRORISMO PSICOLOGICO!!!!!!! c’è veramente chi ci crede!!!!! E ci sarà sempre più avversità nei confronti anche di chi si strascina sotto il sole per vendere quattro minchiate………!

  2. Laura Pella: L’allarme è stato dato da Bild Zeitung, uno dei più prestigiosi giornali tedeschi (5 milioni di copie) che ha citato fonti qualificate. Nell’articolo di LN viene correttamente precisato che i nostri Servizi non hanno confermato l’indiscrezione. Pertanto, nessun terrorismo psicologico.

    • Annunciata Comensoli appunto…….ma bufale di questo tenore creano falsi allarmismi e si acutizza sempre più l ‘ intolleranza razziale!!!!! Come non ce ne fosse già abbastanza!!!!!?

    • Io ai giornali in genere credo molto poco…..strumentalizzano troppo a loro piacere le opinioni della popolazione!!!! In ogni campo e ci fanno credere quanto a loro conviene!!!!!!

    • Patrizia Klemp Spatz Mah…Un giornale che ha una tiratura giornaliera di milioni di copie non mi sembra poco importante. In ogni caso, è il quotidiano più diffuso in Europa e il più letto in Germania. Sicuramente è molto popolare. Speriamo che la notizia pubblicata in prima pagina e sostanzialmente smentita oggi dai nostri Servizi non si avveri mai.

    • Certo che no!!!! Ma non è con l’allarmismo isterico che si combatte il terrorismo!!!! E a mio avviso la notizia sopracitata alimenta ed acuisce l’intolleranza razziale che già esiste!!!!! Ovviamente è un parere personale!

    • Laura Pella poi mi scusi tanto….ma non è neanche giusto generalizzare……… ma cosa significa “islamici”…… mai fare di tutta l’erba un fascio!

  3. Questo non è terrorismo psicologico!! È già terrorismo espanso!!!! Non fosse mai successo nulla si potrebbe definire allarmismo inutile!! Ma non è così! Troppi Italiani sono ancora convinti che nelle loro 4 mura di casa stan ben protetti….. Come la politica

  4. Questi….bip….tedeschi non sanno più cosa inventarsi per buttarci a terra… Ci mancano solo loro a creare terrore , guarda caso a discapito di noi poveri pistoloni italiani. Ma che vadano a ingozzarsi di birra e salsicce nei loro gelidi tristi mari. Io sinceramente non ho paura di nulla, sarò fatalista…ma certo alle mie vacanze non rinuncio !!

  5. Speriamo che abbiano i Comuni il buon senso! Anche nella riviera Ligure, era inconcepibile la massa di “Vu cumpra”, che ti assalivano ogni 2 minuti. Speriamo che questa allerta serva a rimediare uno scandalo inconcepibile! Anche per i negozianti …tartassati dalle tasse, che devono subire questa infame ingiustizia!!!!!

  6. Tutto è possibile ma sino a quando sui display avvisano che è vietata la merce contraffatta ma contemporaneamente in corso Italia al porto antico ci sono i vucumpra non siamo in pericolo siamo in mano a imbecillì ma spero ci sia un limite

LASCIA UN COMMENTO