Alfano: centro immigrati Ventimiglia va chiuso, no pasaràn in Francia

0
CONDIVIDI
Una protesta dei residenti di Venitmiglia davanti al Comune contro buonismo e caos immigrati
ventimiglia: musica della Marsigliese e striscioni di protesta contro lo Stato che abbandona i cittadini a se stessi
Ventimiglia: musica della Marsigliese e striscioni di protesta contro lo Stato che abbandona i cittadini a se stessi

IMPERIA. 7 MAG. “Il centro di accoglienza di Ventimiglia per gli immigrati va chiuso il più presto possibile perché era stato creato per l’emergenza e non ha quindi ragione di esistere ancora. Gli stranieri ivi collocati devono essere allontanati”.

Lo ha detto stamane il ministro degli Interni Angelino Alfano, che ha fatto visita alla città di confine, dove la cittadinanza ormai è vittima da tempo di insicurezza e degrado.

Il ministro ha inoltre rassicurato gli abitanti, che lo hanno accolto con striscioni e la musica della marsigliese in segno di protesta, spiegando che l’obiettivo per il 2016 è quello di non fare arrivare gli immigrati fino ai confini del nostro paese o di farne arrivare il meno possibile anche attraverso controlli più stringenti ed efficaci.

 

“Gli immigrati – ha aggiunto Alfano – devono capire che dall’Italia alla Francia non passeranno”.

LASCIA UN COMMENTO