Alessandria, condannato in Appello per falso ex sindaco Pdl-FI

0
CONDIVIDI
L'ex sindaco di Alessandria Piercarlo Fabbio (Pdl-FI)

ALESSANDRIA. 15 SET. I giudici della Corte d’Appello di Torino oggi hanno confermato la sentenza di primo grado nei confronti dell’ex sindaco di Alessandria, Piercarlo Fabbio (Pdl-FI) e dell’ex capo contabile Carlo Alberto Ravazzano. La condanna è di 3 anni per Fabbio e 2 anni e mezzo per Ravazzano.

I due sono stati riconosciuti colpevoli di falso ideologico. Mentre sono stati assolti, come in primo grado, dalle accuse di truffa ed abuso di ufficio.

La vicenda riguardava dei presunti “aggiustamenti” al bilancio consuntivo 2010, sostanzialmente finalizzati al rispetto del Patto di stabilità.

 

Fabbio era finito nei guai anche sulla base di una segnalazione alle autorità competenti dei consiglieri di opposizione. E’ probabile che Fabbio, proclamatosi innocente fin dall’inizio, decida di fare ricorso in Cassazione.

 

 

LASCIA UN COMMENTO