Home Cultura Cultura Savona

Albenga: un grande concerto per De Velo

0
CONDIVIDI
Un momento del concerto per De Velo

SAVONA. 31 DIC. E’ stato un vero successo il concerto a Lusignano, in memoria del Maestro Carlo De Velo. Si è trattato di un evento pienamente riuscito: sia per l’azzeccato programma, sia per la bravura del quartetto che si è esibito nella chiesa Parrocchia di Santa Margherita e soprattutto per la partecipazione: ad assistere c’era un folto pubblico di amici di Carlo e di appassionati di belle musica.

Ad organizzare questo evento post natalizio sono state la Parrocchia, con l’ UCAI (Unione Cattolica Artisti Italiani), sezione di Albenga- Imperia, insieme agli amici del compianto Carlo. A suonare sono stati Roberto De Velo (Tastiera), Andrea De Velo (Contrabbasso), Giovanni Sardo (Violino) ed Antonello Ravera (Sassofono).
Il delizioso programma prevedeva brani di Burkhard, Di Fino, Schubert, Berlin, Verdi, Pankov (arrangiamento di Mineo), Gounod, Tchaikowski e Gruber.

“Siamo onorati- ha detto Giovanni Sardo, che è anche il presidente dell’ UCAI- di suonare nella sua parrocchia, in ricordo del nostro caro amico Carlo, in un concerto di Natale che gli avrebbe senz’altro fatto tanto piacere, anche perchè è servito a raccogliere fondi per le importanti iniziative parrocchiali”.


Soddisfatto anche il parroco Don Gabriele Corini: “Il concerto di Natale- ha detto Don Corini- quest’anno lo abbiamo organizzato per caso, in poco tempo ed in ritardo, ma è stato lo stesso un successo, a dimostrazione del grande affetto che tanti avevano per Carlo De Velo. L’ augurio è che questo concerto divenga un appuntamento fisso: ogni anno sarà così bello riunirsi per il Santo Natale e per ricordare questo caro amico della parrocchia e della musica”.

Valido Musicista, ed apprezzato direttore d’ Orchestra, Carlo De Velo era molto amato e stimato dai musicisti del comprensorio ingauno: aveva suonato praticamente con tutte le bande tra Finale Ligure e Diano Marina e con tanti gruppi e complessi musicali, vocali e corali della zona ingauna. Molto impegnato nel volontariato e nell’associazionismo, Carlo non è stato soltanto un appassionato amante della musica, ma anche un generoso volontario. La sua passione, l’ entusiasmo e l’ impegno civico lo ha trasmesso ai figli Andrea e Roberto, che oggi proseguono il suo cammino nell’amore per la musica.
De Velo ha diretto le bande di Andora, Alassio, Finale e Noli ed è stato per molti anni segretario della sezione di Albenga- Imperia dell’ UCAI (Unione Cattolica Artisti Italiani).
(Claudio Almanzi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here