Home Spettacolo Spettacolo Savona

Albenga: lunedì la Scuccimarra all’Ambra

0
CONDIVIDI
Grazia Scuccimarra

SAVONA. 8 APR. Una delle più grandi interpreti del teatro italiano del Novecento, Grazia Scuccimarra, sarà in scena lunedì all Ambra di Albenga, nell’ ambito della rassegna “AlbengAteatro2017”. La Scuccimarra proporrà lo spettacolo “Noi le ragazze degli anni 60”, un classico che vanta più di trent’ anni di repliche. L’appuntamento è per le ore 21 per il nono appuntamento della rassegna organizzata dalla Teatro Ingaunia, in collaborazione con il Comune di Albenga, Assessorato Cultura, e sotto l’attenta direzione artistica del noto attore ligure Mario Mesiano.

“Grazia Scuccimarra, è un’ autrice, musicista, cantante, con alle spalle anni di teatro, cinema e televisione, al fianco di grandi protagonisti della scena artistica Italiana- ci ha detto lo stesso Mesiano- E’ un’ attrice appassionata, indomita, impertinente, aggressiva, che riesce a coinvolgere il pubblico con la sua ironia e la sua esperienza. Ci propone il suo classico “Noi, le ragazze degli anni ‘60”, uno spettacolo che ha oltre trent’anni al suo attivo con più di duemila repliche. Finalmente avremo il piacere di vederlo anche ad Albenga”.

Il testo, che è considerato ormai un classico del teatro comico italiano contemporaneo, ha debuttato nel 1983 ed è ancora attualissimo per lucidità di analisi e vis comica. Lo spettacolo fa emergere con incisività i paradossi di una realtà in cui l’autrice guarda senza incanto grazie ad una satira immediata, diretta, trasparente. Il favoloso decennio degli anni Sessanta torna trionfante in tutto il suo splendore: se ne ripropongono la musica, gli abiti, i sentimenti, i valori, i volti e le voci, forse nel disperato tentativo di restituire un contenuto a quel senso di vuoto disorientante che sembra attanagliare tutti, giovani e meno giovani.


“Una occasione – spiega la stessa Scuccimarra- sia per riflettere, sia ridere di come eravamo sciocchi, teneri e inconsapevoli, e di come siamo oggi, sicuramente coscienti, senza più veli a coprire la realtà ma, al tempo stesso, tanto comicamente patetici nel volere far finta che tutto possa tornare azzurro e sereno come in quegli anni”.

A chiudere la rassegna ingauna sarà invece, il decimo e ultimo spettacolo, lunedì 24 Aprile, alle ore 21, con Peppe & Ciccio, Renzo Sinacori e Riky Bokor che presenteranno “Non ci resta che Ridere”.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here