Albenga: la Fanesi sabato presenta il suo libro

0
CONDIVIDI
La copertina del volume
La copertina del volume
La copertina del volume

SAVONA. 4 AGOS. Sabato sera appuntamento da non perdere, nella “Città delle Torri”, per gli appassionati di letteratura, poesia e musica: alle ore 21, nel chiostro Ex Ester Siccardi, in viale Martiri della Libertà, verrà presentato il libro dell’ insegnante albenganese Marinella Fanesi:“Dormono sulla collina- Omaggio a Spoon River cent’anni dopo”.

Il volume (100 pagine), edito da Delfino Moro, analizza le poesie dell’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters che ispirò anche il celebre long playing di Fabrizio De André.
L’iniziativa è a scopo benefico: il ricavato sarà interamente devoluto alla Croce Bianca di Albenga.

In occasione della stesura della propria tesi di laurea, nell’ anno accademico 1979-80, all’ Università di Genova, la professoressa Fanesi, nel corso di una delle tante ricerche, entrò per caso in un ufficio di studi bibliografici, dove un anziano addetto tirò fuori il volume dedicato all’ autobiografia di Edgar Lee Masters, allora non ancora tradotta in Italia. Da lì alla Fanesi venne in mente di reimpostare completamente la propria tesi, ultimata nel 1980, nella stesura che oggi viene proposta, grazie a Gerry Delfino, in questo volume.

 

Marinella Fanesi, nata e residente ad Albenga, ha insegnato Francese ed ora è docente di Sostegno presso l’Istituto “Giancardi-Galilei-Aicardi” di Alassio.

Nel corso della serata verrà letto il testo di qualche canzone contenuta nell’ album di Faber, per un confronto con la poesia che l’ ha suggerita. Alla serata saranno presenti il Presidente della Croce Bianca di Albenga Dino Ardoino, il mitico libraio Jerry Delfino, che ha incoraggiato il progetto, il professore Mauro Bico collaboratore dell’Accademia della Crusca, la libreria Le torri di Albenga.
Numerose le traduzioni in Italiano dell’ Antologia, a partire dal 1943, cioè da quella celebre di Fernanda Pivano, per Einaiudi.

Recentemente ne è stata edita una dal professore genovese Benito Poggio che la Fanesi ha incontrato a Genova l’11 giugno nel celebre negozio di via del Campo29rosso in occasione del Festival della Poesia per ricordare insieme Masters e De André.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO