Home Cronaca Cronaca Savona

Albenga: i funerali di Nada Torri Ricci

0
CONDIVIDI
I funerali di Nada Torri Ricci

SAVONA. 26 DIC. Si sono svolti questa mattina nella Chiesa Santuario del Sacro Cuore, nella “Città delle Torri”, i funerali di Nada Torri, vedova Ricci. La Maestra aveva 88 anni ed era la mamma del regista Antonio Ricci. Da molto tempo era malata e la notizia della scomparsa di Nada, che è anche una delle più amate poetesse dialettali ingaune, si è diffusa rapidamente sotto le torri.

Alla cerimonia funebre hanno preso parte anche tanti Vip di Mediaset, vicini al figlio Antonio, autore e regista noto a tutti in particolare per “Cercasi Gesù” ( 1982), “ Drive in” ( 1983-1988), “ Striscia la Notizia”(1990-2016).

Grande appassionata di teatro, in particolare di quello comico, Nada ha trasmesso questa sua passione, sia alla figlia Cecilia, oggi medico affermato, ma negli anni Settanta e Ottanta, protagonista di memorabili rappresentazioni teatrali, sia ad Antonio, che è oggi un regista affermato.
Dopo aver concluso la propria carriera di Maestra elementare, ha portato in scena commedie amatoriali di cui era la protagonista applauditissima insieme alle sorelle Croce. Ad officiare la cerimonia funebre è stato il parroco del Sacro Cuore don Gigi Lauro che ha ricordato come Nada, dopo essere stata una delle più amate e valide maestre della piana albenganese, abbia sempre collaborato con generosità ed entusiasmo alle tante iniziative culturali e sociali della parrocchia.


Toccante infine l’ ultimo saluto del libraio Gerry Delfino che fu il primo editore delle poesie di Nada Torri Ricci. Delfino, in dialetto albenganese, ha ricordato la figura di Nada come attrice, poetessa, moglie, madre e nonna ammirevole.

La nostra redazione si unisce al cordoglio degli amici e parenti per il lutto che ha colpito i figli Antonio con la moglie Silvia, Cecilia, Adele con Pietro le nipoti Alessandra, Vittoria Francesca e Giuditta, la sorella Franca con Aldo, Beatrice e Piervittorio.
(Claudio Almanzi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here