Albaro, rapina da Arancia meccanica: picchiato e legato in casa

0
CONDIVIDI
Una scena del film Arancia Meccanica di Stanely Kubrick: ieri rapina in casa in Albaro
Una scena del film Arancia Meccanica di Stanely Kubrick: ieri rapina in casa in Albaro
Una scena del film Arancia Meccanica di Stanley Kubrick: ieri rapina in casa in Albaro

GENOVA. 19 MAG. Indifesi in casa nostra. Rapina da Arancia meccanica ieri in Albaro. I malviventi stavolta hanno bussato alla porta di un’abitazione in via Parini e, con la scusa di consegnare un pacco, sono riusciti a farsi aprire la porta dal domestico peruviano.

Lo straniero era l’unico in casa in quel momento. I banditi lo hanno picchiato, ferendolo anche alla testa, legato e sequestrato per poi arraffare gli oggetti di valore trovati in casa. Inoltre, hanno smurato il caminetto, dove pensavano che fosse nascosta una cassaforte, con denaro e preziosi, che però non è stata trovata. Poi sono scappati.

Il domestico è riuscito a liberarsi dopo diverso tempo e ha chiamato aiuto. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti della questura e quindi gli investigatori della squadra Mobile e della sezione Scientifica per i rilievi.

 

Il peruviano è stato soccorso dai volontari del 118 e trasferito al pronto soccorso del San Martino, dove è stato medicato con 30 giorni di prognosi. I proprietari dell’abitazione risultano in vacanza all’estero, ma sono stati informati dalla polizia.

 

LASCIA UN COMMENTO