Albaro, maxi truffa dei finti avvocati: bottino di 150mila euro

5
CONDIVIDI
Maxi truffa dei finti avvocati in Albaro: bottino di 150mila euro
Maxi truffa dei finti avvocati in Albaro: bottino di 150mila euro
Maxi truffa dei finti avvocati in Albaro: bottino di 150mila euro

GENOVA. 5 GIU. Custodisce oro e gioielli per 150mila euro in casa, il figlio non pensa a farglieli mettere subito in banca, la badante è appena andata via e gli sciacalli entrano in azione. Maxi truffa ieri in un lussuoso appartamento di via Zara in Albaro. Ancora una volta, la vittima è un’anziana genovese.

Si tratta di un’ultranovantenne, che è stata accalappiata al telefono da una banda di malviventi senza scrupoli. I finti avvocati le hanno detto che il figlio era stato arrestato e servivano 4mila euro per tirarlo fuori dai guai.

L’anziana si è agitata e i truffatori l’hanno tenuta per alcuni minuti alla cornetta. Poi si sono presentati alla porta di casa e sono entrati. A quel punto, l’anziana ha replicato che i soldi non li aveva, ma che in camera da letto c’era una borsa con oro, gioielli e preziosi: “Prendete quello che vi serve, ma fate uscire mio figlio di galera”.

 

Uno dei malviventi, vestiti di scuro, ha arraffato tutto il contenuto della borsa del valore di circa 150mila euro e poi sono scappati. Quando l’anziana è riuscita a contattare il figlio, ormai era troppo tardi. Secondo il 65enne, che non si dà pace per l’accaduto, c’era appena stato un cambio di banca e quindi i preziosi di famiglia non erano stati ancora depositati nella nuova filiale.

Indagini in corso dei carabinieri per risalire all’identità dei truffatori e ad eventuali complici del maxi colpo.

5 COMMENTI

    • La signora anziana purtroppo è un bersaglio fin troppo facile, ma i parenti o le persone che prestano assistenza hanno il dovere di aiutare queste persone più deboli ed esposte a mettersi in condizioni di sicurezza….il rischio tra l’altro non comprende solo i beni materiali ma anche e soprattutto l’incolumità di un anziano che rischia di subire aggressioni fisiche dai ladri!

LASCIA UN COMMENTO