Albanese ubriaco aggredisce poliziotti durante un controllo

0
CONDIVIDI
Immigrati violenti e sempre più pericolosi a Sampierdarena: ieri i bimbi costretti a fare lo slalom fra cocci di bottiglie, sangue e spranghe per andare a scuola
Albanese aggredisce poliziotti durante un controllo
Albanese aggredisce poliziotti durante un controllo 

Albanese ubriaco aggredisce poliziotti durante un controllo

GENOVA. 30 OTT. La Polizia ha arrestato, questa notte, un albanese di 26 anni che, durante un controllo in un bar di piazza Barabino, ha aggredito gli agenti.

L’uomo si trovava al bancone del bar e stava consumando una birra, alla vista dei poliziotti si è parato loro davanti ed ha iniziato prima a pretendere che gli offrissero da bere e successivamente che desistessero dal controllo.

Gli agenti hanno subito cercato di mantenere calma la situazione invitando il soggetto, evidentemente in preda ai fumi dell’alcol, a lasciare il locale, vietando al barista di somministrargli altre bevande alcoliche.

 

A questo punto il 26enne ha iniziato ad insultare gli agenti e, dopo aver infranto sul bancone la bottiglia di birra che aveva in mano, ha iniziato a minacciarli con il coccio di vetro.

Ne è scaturita una colluttazione durante la quale l’aggressore è stato privato dell’arma impropria però, a mani nude, è riuscito comunque a colpire i due agenti cagionando loro lesioni guaribili in 2 giorni.

L’uomo, privo di permesso di soggiorno e già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Sarà giudicato stamattina per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO