Home Cronaca Cronaca Genova

Albanese ai domiciliari spaccia coca, trovati in casa anche 16mila euro

0
CONDIVIDI
Albanese ai domiciliari spaccia coca, trovati in casa anche 16 mila euro

Un 31enne albanese ieri è stato arrestato dalla polizia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’immigrato era anche agli arresti domiciliari per precedenti inerenti lo stesso reato.

I poliziotti del Commissariato Pré, a seguito di un’indagine antidroga nel Centro storico, sono risaliti al 31enne albanese quale probabile fornitore dei pusher al dettaglio.

Individuata la sua abitazione a Cornigliano, gli agenti hanno quindi proceduto alla perquisizione domiciliare. Tuttavia, alla richiesta se detenesse droga in casa, il 31enne ha risposto negativamente.


Il rinvenimento di diversi ritagli di cellophane, materiale di residuo del confezionamento delle dosi, lo ha però sbugiardato e messo nei guai.

E difatti, in un’altra stanza hanno trovato in un beauty-case su un armadio oltre 16mila euro e, in un’altra borsa, 10 pacchetti sottovuoto con oltre 180 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione.

L’albanese è stato rinchiuso nella casa circondariale di Marassi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here