Home Cultura Cultura Genova

Alba Dada – Notte delle Arti all’ Accademia Ligustica

0
CONDIVIDI
Alba Dada - Notte delle Arti all’ Accademia Ligustica

GENOVA. 7 DIC. Oggi, mercoledì 7 dicembre 2016, a partire dalle ore 17:00 “Notte bianca” dell’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova realizzata in collaborazione con il Conservatorio Niccolò Paganini di Genova.

Le attività proposte al pubblico vedono coinvolti i docenti dell’Accademia Ligustica e del Conservatorio con la collaborazione degli studenti dei due istituti, in occasione della celebrazione del centenario della nascita del movimento dadaista a Zurigo, nel 1916.

Nel corso della serata si svolgeranno conferenze, mostre temporanee, laboratori e concerti ispirati da tematiche, estetica e istanze dadaiste. La serata prenderà il via alle ore 17:00 per proseguire fino a tarda notte con dj-set.


Gli eventi proposti sono a cura di: Simona Barbera, Mario Benvenuto, Tiziana Canfori (Conservatorio), Antonino Cerda, Roberta Chioni, Roberto Doati (Conservatorio), Emanuela Filippi, Guido Fiorato, Luigi Fontana, Alessandra Gagliano Candela, Beatrice Giannoni, Liliana Iadeluca, Emilia Marasco, Pietro Millefiore, Bruna Niccoli (Università di Pisa), Nicola Ottria, Federico Palerma, Sandro Ricaldone, Roberto Rossini, Massimo Sardi, Alberto Terrile, Giulia Vasta, Cesare Viel, Marta Wrubl, Guido Zibordi.

PROGRAMMA COMPLETO

CONFERENZE

[sala conferenze, 1° piano]

17:00 ~ 17:45 DadaPunka: l’arte è giovane e (ri)belle? Considerazioni fuori tema.

A cura di Mario Benvenuto

18:00 ~ 19:00 L’oratore può parlarvi solo se state in piedi – Il costume è provocazione.

A cura di Bruna Niccoli, docente dell’università di Pisa

19:00 ~ 20:00 Tavola rotonda: La legge del caso e l’arte contemporanea.

A cura di Alessandra Gagliano Candela con Roberto Rossini e Giulia Vasta

20:00 ~ 21:00 BLART-Parliamo d’arte.

Presentazione del blog a cura degli studenti del corso di PAI e Emilia Marasco

MOSTRE

17:00 ~ chiusura “…ne signifie rien” – Rayograph e multiesposizioni 1987/1989.

Mostra fotografica di Beatrice Giannoni [aula incisione]

17:00 ~ 00:00 Forme, soggetti, contesti.

Installazioni site-specific a cura di Simona Barbera e Cesare Viel in collaborazione con Liliana Iadeluca [aule 3A e 3B]

19:30 ~ 00:00 Digitaldada

Proiezione a cura di Emanuela Filippi [aula decorazione biennio]

20:30 Visita guidata – Dopo Dada: derive e situazioni.

Mostra di libri, testi e documenti a cura di Sandro Ricaldone [Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti]
22:00 Visita guidata – Dopo Dada: derive e situazioni.

Mostra di libri, testi e documenti a cura di Sandro Ricaldone [Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti]

ATTIVITÀ E LABORATORI

17:00 ~ 01:00 Il Dada è ritratto.

Installazione ambientale partecipativa a cura di Gigi Fontana con la collaborazione degli studenti del corso decorazione.

[aula decorazione]

17:00 ~ 18:00 Disegniamo al Museo destrutturando l’immagine.

Laboratorio a cura di Guido Zibordi

[Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti]

17:00 ~ 19:00 Ombre Dada.

Laboratorio per bambini a cura di Liliana Iadeluca [aula pittura]

17:00 ~ 22:00 Tessiamo Dada.

Laboratorio di tessitura con materiali di recupero a cura di Roberta Chioni [aula tessitura]

17:00 ~ 22:00 Laboratorio di scrittura dadaista.

A cura di Emilia Marasco con la collaborazione degli studenti del corso di scrittura creativa [biblioteca]

17:00 ~ 19:00 Crea il tuo DADA “coso” – Laboratorio di giocollage per bambini e DaDaGenitori.

Laboratorio a cura di Massimo Sardi in collaborazione con Associazione Il limone lunare [aula decorazione biennio)

19:00 ~ 23:00 Stampe sperimentali, impronte, monotipi.

Laboratorio di incisione a cura di Nicola Ottria [aula incisione]

19:00 ~ 23:00 Laboratorio di Rayographs/tecnica analogica.

A cura di Alberto Terrile [aula incisione]

20:00 ~ 22:00 Dadamask. Improvvisazioni sul tema della maschera. Laboratorio di tecniche plastiche contemporanee a cura di Antonino Cerda [aula plastica ornamentale]

21:00 ~ 00:00 Laboratorio di Light Painting.

A cura di Liliana Iadeluca [aula pittura]

21:00 ~ 22:00 Preludio – Colori sospesi e note sull’acqua.

Proiezioni e musica live a cura di Marta Wrubl in collaborazione con il Conservatorio Niccolò Paganini (Duo Dada: Julyo Fortunato & Praux)

[sala conferenze]

21:30 Warum spielte Voltaire in Zürich? DadAktioN.

“Azione DadA” a cura di Pietro Millefiore in collaborazione con Tiziana Canfori e Roberto Doati (Conservatorio Niccolò Paganini di Genova).

Con la partecipazione di Valentina Rosasco contrabbasso; Luca Serra e Walter Cesarini elaborazioni audio-visive).

Voce fuori campo: Andrea Gado. [aula scenografia]

22:00 ~ 01:00 Pittura Dada.

A cura di Federico Palerma in collaborazione con Barbara Martinoli – musica live Conservatorio Niccolò Paganini (Maria Giulia Mensa voce; Gioele Mazza chitarra jazz), Ashestoashes, Muffe

[aula pittura biennio]

23:00 Warum spielte Voltaire in Zürich? DadAktioN.

“Azione DadA” a cura di Pietro Millefiore in collaborazione con Tiziana Canfori e Roberto Doati (Conservatorio Niccolò Paganini di Genova).

Con la partecipazione di Valentina Rosasco contrabbasso; Luca Serra e Walter Cesarini elaborazioni audio-visive).

Voce fuori campo: Andrea Gado. [aula scenografia]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here