Home Cultura Cultura Savona

ALASSIO, IN SALUTE FIN DA PICCOLI: DIETA E GINNASTICA A SCUOLA

1
CONDIVIDI

frutta-meleSAVONA 5 AGO. In salute fin da piccoli ad Alassio: attività fisica e corretta alimentazione a scuola. Anche per l’anno 2014/2015 prosegue il progetto nato dalla collaborazione tra Comune, Alassio Salute, Gesco ed Istituto comprensivo statale. Zioni: “L’educazione ad un corretto stile di vita parte da piccoli”.

La pratica di attività fisica e il rispetto di corrette regole di vita sono indispensabili per stare bene e si imparano fin da piccoli.

“Attivi=Sani” mette in pratica queste semplici indicazioni rivolgendosi ai cittadini più giovani: è il progetto rivolto agli alunni della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria della città del Muretto, promosso dal Comune di Alassio – assessorato alle Attività educative e Diritto allo studio, dal Centro Medico AlassioSalute, da Gesco srl, in collaborazione con l’Istituto comprensivo statale, diretto dalla professoressa Sabina Poggio.


I vari attori, ciascuno secondo le proprie competenze, hanno deciso di promuovere un progetto pluriennale. E, nonostante il periodo estivo, c’è chi lavora per il ritorno nelle aule, in autunno, e per la ripresa dell’attività educativa: anche per l’anno 2014/2015 proseguiranno dunque gli interventi mirati al potenziamento dell’educazione motoria, fisica e sportiva degli studenti.

“Il progetto – spiega l’assessore alle Attività Educative e al Diritto allo Studio, Monica Zioni – parte dal presupposto che l’educazione ad uno stile di vita corretto debba iniziare fin dai primi anni di vita. Ecco allora che si fa fondamentale il ruolo della scuola nel campo dell’istruzione, ma anche e soprattutto della formazione della persona nel suo complesso: di qui l’attività sportiva, quale strumento per l’apprendimento di regole, ma anche come occasione di promozione di esperienze cognitive, sociali, culturali ed affettive”.

Del progetto fanno parte lezioni di motricità di base, primo approccio con le regole sociali dei giochi sportivi, ma anche la ginnastica posturale per l’apprendimento di una corretta cura del corpo.

Particolare attenzione è poi dedicata all’igiene dentale ed alla corretta alimentazione.

“I bambini in età prescolare e scolare – continua Zioni – sono spesso soggetti vulnerabili e maggiormente sottoposti a stimoli provenienti dalla società contemporanea e dalle massive campagne pubblicitarie che spingono al consumo incontrollato di certi cibi: l’acquisizione di un corretto comportamento alimentare permetterà loro di effettuare scelte consapevoli, presupposto fondamentale per uno sviluppo psico-fisico corretto. L’intero progetto presuppone lo studio di strategie e metodi di lavoro attuati grazie alla collaborazione del centro medico AlassioSalute e al dottor Francesco Bogliolo cui va il merito di aver aderito ad un’esigenza della cittadinanza,
nell’ottica della prevenzione. Con Gesco il Comune ha da tempo avviato un lavoro basato sullo sviluppo dell’attività fisica per tutte le fasce d’età”.

Il progetto consiste nell’affiancare a ciascuna insegnante un professionista durante gli orari di Educazione motoria; inoltre sono previsti per ogni classe appuntamenti nell’ambito dell’orario scolastico con i professionisti del team di AlassioSalute, ovvero odontoiatri, fisioterapisti, dietista, per attività di informazione e formazione. Sulla valutazione dei risultati del progetto pilota svoltosi nel precedente anno scolastico si basa la decisione di riproporlo per i prossimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here