Home Cultura Cultura Savona

ALASSIO, “UN AUTORE PER L’EUROPA”, VINCE GIORGIO FALCO

0
CONDIVIDI

laigueglia_alassio1_2010SAVONA 21 AGO. Alassio aggiunge un nome all’albo d’oro del Premio letterario “Un Autore per l’Europa”: il vincitore dell’edizione 2014 è lo scrittore Giorgio Falco con il libro “La gemella H” (Einaudi).

La giuria, formata da docenti di letteratura italiana di prestigiose Università europee e presieduta dal professor Giovanni Bogliolo, già rettore dell’Università di Urbino, ha decretato la migliore rispondenza dell’opera ai valori di internazionalità che caratterizzano il premio fin dal suo avvio nel 1995.

Falco si aggiunge così a numerose firme illustri della letteratura contemporanea legate al premio letterario, da Rosetta Loy (1996) a Francesco Biamonti (1998), da Ernesto Ferrero (2000) a Margaret Mazzantini (2009). I finalisti dell’edizione 2014 erano, assieme a Giorgio Falco, Silvia Ballestra, Alessandro Mari, Melania Mazzucco, Antonio Scurati ed Alessio Torino.
La premiazione ufficiale si svolgerà sabato 30 agosto, alle 21, in piazza Partigiani quando avrà luogo anche l’assegnazione del premio “Un editore per l’Europa” a Raffaello Cortina editore. “L’appuntamento – dichiara l’assessore alla Cultura della città di Alassio, Monica Zioni – coincide con il compiersi della XX edizione del premio letterario. La longevità e la continuità nel tempo dell’evento raccontano la costanza con cui il Comune di Alassio e la sua biblioteca sul mare perseguono la promozione culturale e la diffusione della lettura nella società contemporanea”.
Come ormai è consuetudine il ruolo di presentatore della cerimonia sarà affidato al noto volto televisivo Gerry Scotti, il cui nome è ormai abbinato alla tradizione del premio ed alla città di Alassio.
Ma la grande festa della cultura che animerà il weekend di fine agosto nella città del Muretto inizierà già venerdì 29 agosto, alle 21, quando, durante un colloquio con Ernesto Ferrero, il critico d’arte Vittorio Sgarbi ritirerà il premio “Alassio per l’informazione culturale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here