Home Spettacolo Spettacolo Savona

AL VIA SABATO 18 AGOSTO SPOTORNOCOMICS 2012

0
CONDIVIDI

SAVONA. 15 AGO. Si avvicina a Spotorno il weekend dedicato al fumetto e alla satira: sabato 18 agosto 2012 si aprirà la 18a edizione di SpotornoComics, la rassegna nazionale di Satira&Fumetti organizzata dal Comune di Spotorno, Assessorato al Turismo, e dalla matita storica della Gazzetta dello Sport Roby Giannotti.

Come è ormai tradizione, il momento clou dell’evento sarà la ormai mitica Notte delle Vignette, quando 15 umoristi di fama nazionale ed internazionale disegneranno dal vivo davanti al pubblico donando le loro vignette fino alle prime luci dell’alba. Quest’anno l’evento si legherà al cabaret e alla televisione, grazie all’ospite d’onore, Carlo Pistarino, che racconterà in una intervista all’aperto sotto le palme della Piazzetta del Sorriso davanti alla Biblioteca Civica C.Sbarbaro, le proprie esperienze di autore ed interprete di satira e umorismo, grande rappresentante della scuola genovese di cabaret. Ma non è questa l’unica novità della manifestazione di quest’anno.

SpotornoComics ha sempre cercato di donare sorrisi, ma anche di far pensare. La satira e il fumetto rappresentano uno strumento bellissimo, capace con pochi tratti, a volte anche senza parole, di mandare messaggi anche molto forti. E’ un modo per far capire con ironia, per comprendere e conoscersi. Per questo l’edizione nr.18 vedrà una presenza importante. E’ Sitgirl, una nuova superoina del fumetto. Nata dalle magnifiche matite di Alessandro Casadio e Gabriele Naldi, Sitgirl è una supereroina disabile. Sarà possibile ammirare le tavole originali delle prime storie, esposte nella sala espositiva dell’Auditorium nell’ex Hotel Palace. I due autori, Casadio e Naldi, hanno accettato con entusiasmo di partecipare a SpotornoComics, attraverso le loro tavole. Il significato di questo fumetto, e soprattutto il suo valore, è straordinario e vive nell’entusiasmo creativo degli autori, che riescono a trasmettere tutta la loro energia in SitGirl. Questa è la storia, giovanissima, di questa eroina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here