Home Cronaca Cronaca Genova

Al via il processo per l’omicidio di Davidino

0
CONDIVIDI
Al via il processo per l’omicidio di Davidino

GENOVA. 28 LUG. Stamane al decimo piano del Tribunale di Genova si svolge l’udienza preliminare per l’omicidio del 28enne Davide Di Maria (Davidino) che vede come indagato il 34enne Guido Morso, attualmente agli arresti domiciliari.

Nel pomeriggio del 17 settembre 2016, a San Giacomo di Molassana, quello che forse doveva essere un chiarimento tra le parti degenerò in una vera e propria rissa culminata con l’omicidio di “Davidino”.

Al violento alterco parteciparono cinque persone, ma secondo il pm Silvio Franz l’unico ad uccidere fu Guido Morso.


Guido Morso, difeso dall’Avvocato Riccardo Lamonaca, é quindi il solo indagato per omicidio volontario.

Marco Mor N’Diaye e Christian Beron Tovar (Escobar) risultano invece accusati di rissa aggravata dalla morte di Davide Di Maria, così come Vincenzo Morso, il padre di Guido.

Per la Procura e gli investigatori della squadra Mobile, il delitto è maturato per un debito di droga, ma per i legali dei Morso ci sarebbero ancora tanti punti oscuri.

Secondo gli inquirenti, quel giorno i Morso arrivarono all’appartamento di Molassana armati di pistola.

Di Maria, N’Diaye e Beron li aspettavano e cercarono di aggredirli. Ne nacque una rissa e “Davidino” rimase ucciso.

Padre e figlio scapparono, ma dopo circa 24 ore Guido Morso si costituì e confessò di avere sparato. Vincenzo Morso si presentò dai carabinieri due settimane dopo il delitto.

La pallottola venne trovata conficcata in un ferro da stiro e non risultò la causa della morte di Davide Di Maria. Nel contempo, l’esame autoptico stabilì che la vittima era stata colpita con un coltello, arma mai ritrovata dagli inquirenti.

I Morso dichiararono, in sostanza, di avere avuto solo due pistole e che i coltelli li avevano gli altri contendenti.

In più, sotto le unghie della vittima venne trovato il Dna di N’Diaye: secondo il legale di Morso, l’avvocato Riccardo Lamonaca, potrebbe essere dunque lui l’assassino.

Al processo ci sarà poi da chiarire la circostanza delle fascette trovate addosso alla vittima.

 

Omicidio Molassana: per il pm Guido Morso è l’assassino di Davidino Di Maria

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here