Home Cultura Cultura Genova

Al Museo della Fondazione Genoa le opere del concorso Disegno Genova

0
CONDIVIDI
Enrico Testino e Giorgio Guerello. Al Museo della Fondazione Genoa le opere del concorso Disegno Genova

GENOVA. 15 SET. La Fondazione Genoa 1893, in collaborazione con il Genoa Cricket and Football Club, ha presentato una nuova iniziativa del Museo denominata “Genoa Gallery” destinata a ospitare opere di pittura, fotografie, disegni, illustrazioni, raffigurazioni di arte digitale o grafica, firmate da artisti emergenti oppure già affermati.

Genoa Gallery parte ospitando la mostra dei lavori selezionati e vincitori della 3^ edizione del concorso “Disegno Genova” di Smack! & Play, fiera del fumetto-videogames-giochi-cosplay che aveva come tema proprio “Il Grifone”

La mostra rimarrà esposta fino a dicembre nell’ambito delle sale del Museo del Genoa.


Alla presentazione sono intervenuti: Giorgio Guerello, Consiglio di Reggenza Fondazione Genoa 1893; Ferruccio Giromini, critico e storico dell’immagine, tra i più stimati conoscitori del mondo dell’illustrazione e del fumetto contemporaneo; Enrico Testino, ideatore e organizzatore SMACK! & PLAY e Giulia Maidecchi, vincitrice del concorso.

Uno degli eventi clou di SMACK! & PLAY!, è il concorso Disegno Genova che nella sua 3^ edizione è incentrato come tematica sul simbolo della città, che è anche simbolo della sua storica squadra di calcio, il Genoa Cricket and Football Club ed è presente negli emblemi di altre realtà o metropoli a livello mondiale. Si tratta del Grifone.

“Disegno Genova” è un evento promosso da ‘Uno’ di Enrico Testino, creatore della Fiera e si pone l’obiettivo di fungere da contenitore delle migliori idee ed energie artistiche espresse dal tessuto cittadino.

Ogni anno Disegno Genova sceglie argomenti focalizzati sulle peculiarità della città di Genova. La prima volta il tema in questione fu “Città Vecchia, Porto, Periferie”, mentre nella seconda “La città e chi la abita”. La partecipazione al concorso è gratuita ed è valorizzata dai premi messi in palio, come naturale sbocco e riconoscimento alla straordinaria qualità degli elaborati prodotti. La mostra espositiva del 2017 si basa sui lavori selezionati, dando un risalto particolare ai primi due classificati. Nel loro percorso è stato chiesto agli artisti illustratori di dare vita alla loro visione del Grifone, in una libera interpretazione di questo animale mitologico, misterioso e affascinante.

Il Grifone, animale alato, nella maggior parte delle raffigurazioni con testa d’uccello e corpo di leone, è saldato all’immaginario collettivo dai primordi della storia e della cultura dell’uomo.

Potente nella sua espressione, a volte feroce guardiano di beni preziosi, figura che unisce il potere del cielo e della terra, metafora della supremazia divina, è scelto nell’araldica come immagine ed emblema di diverse città, tra le quali Genova, Londra, Perugia, Alessandria, oltre che di varie società e gruppi associativi, pubblici, privati o istituzionali. Nella sua originaria accezione, il significato recondito non si conoscerà forse mai. Tuttavia è certo che questa creatura rappresenti qualcosa di arcaico e antico, affonda gli artigli in un territorio di ideali e valori.

La giuria del concorso era composta da Laura Farina, illustratrice professionista e docente di arte del fumetto, disegno per design, tecniche della decorazione, elementi di morfologia e dinamiche della forma presso Accademia di Belle Arti di Perugia; Ferruccio Giromini, critico e storico dell’immagine, tra i più stimati conoscitori del mondo dell’illustrazione e del fumetto contemporaneo e da Francesco Poroli, illustratore, art director, graphic designer.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here