Al Conservatorio Paganini partono i concerti dei premiati

0
CONDIVIDI
Al Conservatorio Paganini partono i concerti dei premiati

GENOVA. 12 OTT. Ogni anno il Conservatorio “Niccolò Paganini” organizza una selezione fra i propri allievi per attribuire alcune borse di studio messe generosamente a disposizione da privati che hanno ormai da tempo instaurato con l’Istituto musicale genovese uno stretto rapporto di fiducia e collaborazione.

Fra ottobre e novembre, dunque, si svolgeranno nel Salone dell’Istituto i cocnerti dei premiati secondo il seguente calendario.

Si parte questo prossimo sabato 15 ottobre (ore 17) in cui si esibiranno alcuni dei vincitori della Borsa “Giuseppe Ponta” riservata agli studenti di pianoforte: Niccolò Sansalone (2° classificato cat.A exaequo), Gianluca Faragli (1° classificato cat. A) e Michele Carraro (1° classificato ex-aequo) . Seguirà l’esecuzione del violinista Oleksandr Pushkarenko, vincitore della borsa intitolata al prof. Renzo Mantero e destinata a uno studente particolarmente meritevole nelle classi di pianoforte, violino, viola, violoncello e arpa.

 

Sabato 22 ottobre (ore 17) aprirà il concerto il Trio Yesenia Vicentini (violino), Carola Puppo (violoncello) e Mattia Lorenzini (pianoforte), primo classificato (cat. B) alla Borsa “Opera Pia Conservatorio Fieschi” destinata a gruppi da camera. Si esibirà popi il duo vocepianoforte Luana Lauro e Edoardo Siccardi, primo ex-aequo alla Borsa “Giovanna Mutti” rivolta alla musica vocale da camera. E, infine, toccherà al duo violino-pianoforte Oleksandr Pushkarenko e Christian Pastorino (2° classificato cat. A, Borsa “Opera Pia Conservatorio Fieschi”).

Sabato 12 novembre (ore 17) toccherà ai premiati in tre diverse borse di studio: il Quintetto fiati e pianoforte (Valeria Trofa, oboe, Francesca Salvestri, clarinetto, Michela Bozzano, fagotto, Filippo Cainero, corno, Matteo Provendola, pianoforte) (1° classificato cat. A Borsa “Opera Pia Conservatorio Fieschi”), Dina Eldemardash (mezzosoprano), Silvia Zoe Cirillo (pianoforte) (1° ex aequo Borsa “Giovanna Mutti”) e il Quintetto di fiati (Marta Caccialanza, flauto, Valeria Trofa, oboe, Francesca Salvestri, clarinetto, Michela Bozzano, fagotto, Filippo Cainero, corno) vincitore della Borsa “Giorgio Federico Ghedini” messa a disposizione dalla famiglia dell’illustre compositore.

Sabato 19 novembre (ore 17), infine, si esibiranno gli ultimi premiati dell Borsa “Giuseppe Ponta”: Davide Marcati (1° classificato cat. B) Lorenzo Famà (2° classificato cat.B), Giovanni Pisanu (2° classificato cat.A ex-aequo) e Alberto Bonifazio (primo classificato ex-aequo).

L’ingresso è libero.

LASCIA UN COMMENTO