Aiutiamo Vittoria un angioletto di cinque anni di Volvera

12
CONDIVIDI
Vittoria Giugno
Vittoria Giugno
Vittoria Giugno

TORINO. 2 MAG. E’ partita una vera e propria gara di solidarietà per sostenere le visite e le cure di Vittoria, un angioletto, affetto da un cancro al cervello che gli è stato diagnosticato una decina di giorni fa.

I genitori in un accorato appello su Facebook hanno scritto: “Salve, siamo i genitori di Vittoria Giugno di anni 5 a cui hanno diagnosticato un tumore al cervello. Non ci hanno dato speranze. Mia figlia ha il diritto come tutti i bimbi di poter sperare di iniziare la prima elementare il prossimo anno. Vi chiediamo di aiutarci, abbiamo bisogno di sognare e di sperare in un futuro degno di una piccola polpetta, la nostra Vittoria!!”.

La famiglia è torinese, ma si è spostata in provincia, a Volvera, ed è proprio quì che è partita l’iniziativa, un’iniziativa di solidarietà che si sta allargando a macchia d’olio coinvolgendo dapprima la Liguria poi altre regioni.

 

Per l’occasione, per Vittoria e per tutti gli altri bambini che in futuro potranno averne bisogno, è stato costituito un comitato composto dai genitori di Vittoria e da altre persone.

Lo scopo è quello di avere ed utilizzare informazioni, contatti e comunicazioni che possano servire (e-mail di riferimento è: [email protected]).

Per tale uso è stato anche creato un blog intestato a Vittoria

dove viene aggiornato lo status della piccola e dove si possa creare un luogo di scambio di pareri, opinioni, necessità e condivisioni: http://aiutiamovittoria.blogspot.it

E’ stato anche deciso di creare un conto corrente unificato che serva solo per la raccolta fondi per queste cause e per primo per le varie visite ma soprattutto per le terapie molto costose che presto Vittoria dovrà affrontare.

IBAN IT62E0617501400000007253480  – Intestato a Igor Giugno – causale: per la piccola Vittoria.

“Ringrazio – scrive Igor, papà di Vittoria – ancora tutti ma è importante che tutti vigiliamo sul buon uso per evitare che qualcuno possa non avere buone intenzioni. Questa macchina sta diventando piu grande delle aspettative. Vi chiedo di metterci a conoscenza di attività locali cosi che il comitato ne sia a conoscenza e le filtri correttamente. L’iban sarà solo ed esclusivamente quello, raccolte locali, potrebbero essere gestite da persone che approfittano di queste situazioni”.

12 COMMENTI

  1. Piccola ti sono tanto vicina…vedrai che il tuo angioletto ti aiutera’…un abbraccio forte alla tua mamma e al ti papa’…la vita a volte e’ tanto crudele ma sono sicura che tornerete tutti presto a sorridere…e’ un vostro diritto..

LASCIA UN COMMENTO