AISM, incontro a Palazzo Oddo sui lasciti

0
CONDIVIDI
Dall' Aism la settimana dei lasciti
Dall' Aism la settimana dei lasciti
Dall’ Aism la settimana dei lasciti

SAVONA. 28 GEN. Prosegue fino al 31 gennaio la settimana nazionale dell’ AISM dei lasciti 2016. Promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua fondazione con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato, sarà presente anche a Savona con un notaio che sarà a disposizione dei cittadini per sostenere la cultura del lascito testamentario che può aiutare tante persone.

Proprio il 31 gennaio, alle ore 17, presso la Sala San Carlo di Palazzo Oddo, in via Roma ad Albenga il Notaio Michelangelo La Cava di Pietra Ligure, presenzierà un incontro informativo sui lasciti testamentari.

Presente durante l’incontro anche un traduttore LIS.

 

Al termine un esibizione in concerto dei maestri Carlo Aonzo, Lorenzo Piccone e Luciano Puppo ed un piccolo rinfresco.

Sono 3 milioni le persone con SM nel mondo vivono con la SM, più comune alle latitudini settentrionali, più lontane dall’equatore. In Italia sono circa 75.000, dove  la sclerosi multipla colpisce circa una persona su 1000, ma in Sardegna il dato della malattia raddoppia.

Ogni 4 ore una persona riceve una diagnosi di SM, potrebbe “toccare” chiunque: non si conoscono i meccanismi che conducono all’esordio della malattia, ma ciò avviene soprattutto quando si è giovani. Inizia per lo più tra i 20 e i 40 anni; può accadere molto prima, addirittura in età pediatrica. E se sei donna, hai il doppio delle possibilità di avere la SM. Non esiste terapia definitiva per questa malattia.

Ulteriori informazioni su www.aism.it o chiamando il numero verde 800 094464.

LASCIA UN COMMENTO