AIRETT e Sommergibili per la Ricerca, ultimo weekend

0
CONDIVIDI
Sommergibili per la ricerca. Pannelli e tute di fuorisuscita
Sommergibili per la ricerca. Pannelli e tute di fuorisuscita
Sommergibili per la ricerca. Pannelli e tute di fuorisuscita

GENOVA. 23 APR. Successo di pubblico per la rassegna “Sommergibili per la Ricerca” organizzata a S. Margherita Ligure da AIRETT Liguria (associazione genitori RETT) per raccogliere fondi ai fini di una nuova sperimentazione farmacologica che si effettuerà preso l’Ospedale Gaslini.

L’iniziativa, che si chiuderà nella serata di lunedì 25 aprile, ha visto la presenza di moltissimi visitatori e curiosi, che hanno affollato tutte le locations, ma soprattutto la Tendostruttura in banchina S. Erasmo, dove si può vedere anche un modello di sommergibile maiale-mas, ed il Castello Cinquecentesco, con tante strumentazioni tecniche per il divertimento di ragazzi e papà.

Proprio nel Castello Cinquecentesco l’organizzazione dell’evento ha ‘diplomato’ quasi un centinaio di sommergibilisti junior, che si sono avvicendati alla macchina del sonar, al simulatore di guida di un sottomarino e a quello di una nave.

 

Tra questi, molti erano piccoli turisti, molti sono stati anche i piccoli delle scuole elementari, in visita di classe.

La raccolta fondi per la nuova sperimentazione farmacologica sulla sindrome di RETT ha preso un buon avvio, e in molti hanno preso coscienza di questa sindrome rara ma terribile.

Ecco gli appuntamenti finali, nel ponte da sabato 23 a lunedì 25 aprile:

Apertura dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 18  (ingr.libero):

Tendostruttura in Banchina S. Erasmo: siluro a lenta corsa “maiale” e foto storia sommergibili.

Oratorio di S Erasmo: modellino di sommergibile con “spaccati” e divise.

Casetta Elfi/pzza Vittorio Veneto: visita virtuale sommergibile “Dandolo” e foto storia sommergibili.

Castello Cinquecentesco: simulatori di guida nave e guida sottomarino, macchina del sonar, battaglie navali virtuali, modellini, mostra fotografica.

Esposti al pubblico:

Area Capitaneria di Porto/Calata Porto: un siluro

Piazza Vittorio Veneto: un lanciasiluri.

Sino a sabato 23 mattina  (in orario del Municipio):

Nel’Atrio Municipale, esposizione di antico modello di sommergibile “Tazzoli”.

Ore 21 di sabato 23/4 (ingr.libero):

Oratorio S Erasmo: concerto del Coro “Voci d’Alpe”.

Domenica 24 e Lun 25/4:

Palazzetto dello Sport: torneo di basket per esordienti “Memorial Peppino Quaquaro”/collaborazione Tigullio Baskett-Airett.

Per sostenere la ricerca medica obiettivo di “Sommergibili per la Ricerca”  AIRETT è anche possibile effettuare un  bonifico su c/c bancario  intestato a A.I.R. Associazione Italiana RettOnlus, IBAN: IT64P0200811770000100878449, oppure versamento su c/c postale n°10976538 intestato a A.I.R. Associazione Italiana RettOnlus c/o Policlinico Le Scotte – Viale Bracci, 1 – 53100 Siena; in entrambi i casi indicare  nella causale: Airett Liguria sommergibili per la ricerca

Per info: www.sommergibiliperlaricerca.it     www.airett.it

LASCIA UN COMMENTO