Home Politica Politica Italia

Aidaa su Festa del Sacrificio: da presidente Boldrini nessun commento

75
CONDIVIDI
Aidaa su Festa del Sacrificio: dalla presidente Boldrini nessun commento

ROMA. 3 AGO. Piccata nota nei confronti della presidente della Camera Laura Boldrini da parte del presidente dell’associazione animalista Aidda in merito alla festa mussulmana dell’Eid al-Adha o Festa del sacrificio, rea, secondo l’associazione, di non aver preso una posizione a tale proposito.

“Termina nella notte tra oggi e domani – scrive Aidaa – la festa musulmana del sacrificio costata la vita a oltre 25 milioni di animali nel mondo di cui 400.000 tra capre, montoni e agnelli in Italia.  Si tratta in assoluto della più grande mattanza  di animali a sfondo religioso nel mondo, In Italia e precisamente in Lombardia si sono verificati casi di macellazione clandestina in casa e nei giardini privati, e in tre casi a uccidere il capretto sarebbero stati dei bambini”.

“Ogni anno ammazzano in nome di Dio milioni di animali, in particolare pecore, capre e montoni ma anche cammelli ed altri milioni di animali nei quattro giorni della festa del sacrificio – spiega Lorenzo Croce, presidente di Aidaa – quello che meraviglia tornando all’Italia è il silenzio del presidente della Camera Laura Boldrini che ha fatto il diavolo a quattro salvando un’agnello in occasione della Pasqua cattolica, mentre non ha assolutamente detto una parola davanti a questo massacro dei musulmani. Come mai?”

75 COMMENTI

  1. Cosa deve dire nulla come al solito perché stanno i suoi amici migranti.
    BASTA vedere l’episodio di Rimini dove quattro marocchini. Anno violentato due persone.
    E lei la Boldrini tace di nuovo.

    • La Boldrini non ha (ha con la H ) taciuto. Ha parlato e condannato. Non in maniera sguaiata come tanto piace, ma in maniera corretta, senza se e senza ma. Ma ovviamente essendo la colpa di ogni cosa… fa piu figo vomitare odio a prescindere

  2. Questa è gente selvaggia vogliono fare come a casa loro. ….il governo dice che sono delle risorse che abbiamo un’altra cultura da imparare ma scusate con tutti gli episodi di violenza ci sono ogni giorno questo governo è la rovina del popolo.

  3. Ovviamente per i suoi amici la mattanza non l’ha toccata. Gli animali sono tutti uguali o parla solo degli agnelli sacrificati a Pasqua. Così anche gli animalisti hanno taciuto la strage degli agnelli sacrificati per Alla. Ipocrisia politica e religiosa. Che schifo!

  4. pur di tirare fuori la Boldrini la vorrebbero immischiata da per tutto ..è un rito orribile specialmente se fatto praticare dai bambini. ma non è che noi siamo molto diversi .pensiamo alla strage di agnelli durante il periodo pasquale ..certo. non lo faciamo noi …deleghiamo.

  5. Luca Salvo: A me non sembra affatto che i giornalisti di LN siano inutilmente provocatori come sostiene Lei. Penso invece che, a differenza di altri, pubblichino notizie utili informando i lettori in modo corretto. Peraltro, facendo del buon giornalismo nel rispetto del diritto/dovere di cronaca, critica ed opinione, garantito dalla libertà di stampa prevista dalla nostra Costituzione che Lei un po’ noiosamente ci ricorda quasi sempre.

  6. Premesso che la Boldrini a me non garba molto, ma non la si può tirare in causa ogni momento. Tutti voi che vi scandalizzate per questa ignobile festa e ribadisco ignobile, siete mai stati in un macello? A Pasqua, da bravi cristiani, mangiate il vostro agnellino? Allora, per piacere, basta ipocrisie!

  7. non capisco che x i macellai in italia tra asl tanti controlli e poi l europa tante restrizioni e tante leggi e la temperatura dei frighi e con che cosa lavi i banchi e i frighi e i trasporti della carne macellata ci vogliono i camion frigo questi vengono in italia e fanno i cazzi loro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here