Home Cronaca Cronaca Genova

Aicardi e Bocciardo solidali con EcoEridania in “Vicino al Cuore”

0
CONDIVIDI

GENOVA. 12 DIC. E’ andata in scena, nella splendida cornice della Stazione Marittima di Genova, alla presenza di oltre 700 invitati, la serata benefica promossa dal Gruppo EcoEridania con la partecipazione di rappresentanti degli enti locali, della politica e dell’economia, istituzioni, campioni dello sport e amici del mondo dello spettacolo.

La multi-utility ligure, leader nazionale nel settore ambientale, ha celebrato i grandi risultati ottenuti dal Gruppo rivolgendo il cuore a chi ha più bisogno. Partner dell’evento “Vicino al Cuore”  è stato la Fondazione Francesca Rava: una collaborazione che già nel 2015 ha consentito la raccolta di 150.000 € che hanno permesso il sostegno di grandi progetti di solidarietà (in particolare la realizzazione dell’ambulatorio pediatrico dentistico nella zona di Via Pre’ a Genova per la prima assistenza sanitaria di migliaia di bambini).

Testimonial speciali dell’evento personaggi del mondo dello spettacolo quali Fabio Canino e Charlie Gnocchi. Lo showman di Ballando con le Stelle e Sanremo Giovani, e l’irriverente Mister Neuro di Striscia la Notizia, hanno presentato una serata ricca di sorprese. Applausi per l’esibizione dei Gipsy King con tutti i pezzi che hanno reso celebre la band gitana. Affascinate lo spettacolo di Simona e Carlo Truzzi, star mondiali dell’Arte delle Ombre create con le mani. Sul palco si è esibita anche Roberta Bonanno (finalista di AMICI di Maria De Filippi) e poi grande chiusura con la band di Nico Di Paolo (New Trolls).


Sul palco anche due campioni dello sport olimpico e paralimpico come Matteo Aicardi(centroboa della Pro Recco e del Settebello della Pallanuoto) e Francesco Bocciardo (oro nei 400 stile libero alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro). “Anche quest’anno il pensiero è andato a chi ha più bisogno – sottolinea Andrea Giustini, presidente del Gruppo EcoEridania – e in particolare alle vittime del TERREMOTO che negli ultimi mesi ha sconvolto il centro Italia. Trasformeremo il prezioso contributo raccolto insieme agli amici fornitori, ai dipendenti e ai nostri ospiti, in gesti indelebili di amore, ripartendo dagli ultimi grazie all’aiuto di Caritas e Diocesi di Genova che ci segnalerà progetti e famiglie bisognose di aiuti concreti e immediati”

Le risorse raccolte saranno infatti destinate al progetto “RIPARTIRE DAGLI ULTIMI – Terremoto 2016” che vede Gruppo EcoEridania, Fondazione Francesca Rava e CARITAS insieme per raggiungere le famiglie vittime del sisma. Saranno proprio i parroci del territorio a segnalare le emergenze che verranno sostenute attingendo al fondo dedicato. Monsignor Marino Poggi direttore di Caritas Genova ha benedetto il progetto e la serata alla quale ha partecipato anche una rappresentante della Caritas dei territori colpiti dal sisma. Ammonta a 80.000 euro la somma donata per questo obiettivo. Non solo: Gruppo Eco Eridania ha consegnato anche fondi ai progetti “FARMACIA PER I BAMBINI” (Fondazione Rava), A.I.L. (Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma), L.I.L.T. (Lega italiana per la Lotta contro i Tumori), Famiglie SMA (Genitori per la ricerca sull’Atrofia muscolare spinale), Progetto Spilimbergo (Centro riabilitazione estensiva per paraplegici e tetraplegici) e E.N.P.A. (Ente Protezione Animali) per un totale di quasi 150.000 euro. “E’ stata una serata ricca di passione e gioia. Voglio ringraziare tutto il mondo legato al Gruppo Eco Eridania per il “cuore!” con cui ha voluto appoggiare e condividere tutti i progetti portati avanti quest’anno e festeggiati in questo bellissimo atto finale”, conclude Andrea Giustini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here