Agguato, animalisti con spray urticante: 2 cacciatori all’ospedale

1
CONDIVIDI
In corso sardegna una lite per viabilità è finita a colpi di peperoncino

GENOVA. 18 SET. Apertura della caccia e proteste degli animalisti. “L’azione di disturbo” l’avevano organizzata anche attraverso Facebook. Stamane si sono riuniti intorno a Creto ed avrebbero teso un agguato a una decina di cacciatori, che sarebbero stati “aggrediti” con spray urticante durante un alterco.

Alla fine, due cacciatori sono finiti al pronto soccorso del San Martino per farsi medicare e i carabinieri hanno aperto un’indagine. Gli animalisti, che gli investigatori stanno individuando, erano una quindicina.

Un cane da caccia (identificato col microchip) è stato trovato sull’auto di uno degli animalisti contestatori, che però si è giustificato dicendo di averlo raccolto perché era solo e vagabondava per la strada. I cacciatori hanno spiegato che avevano perso il cane durante l’alterco con i contestatori.

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO