Aggressione bus. Il cerchio si stringe sui latinos

0
CONDIVIDI
I carabinieri hanno arrestato tre giovani ritenuti autori della pesante aggressione omofoba avvenuta la notte del 14 luglio a bordo del bus a Caricamento
Proseguono le indagini per l'aggressione di M., il 45enne sul bus della linea 1 a Caricamento lo scorso 14 luglio
Proseguono le indagini per l’aggressione di M., il 45enne sul bus della linea 1 a Caricamento lo scorso 14 luglio

GENOVA. 9 AGO. Proseguono le indagini per l’aggressione di M., il 45enne  sul bus della linea 1 a Caricamento lo scorso 14 luglio.

Gli investigatori stanno vagliando una lista di quasi 500 schede di latinos, con nomi, foto, segni particolari e pandillas di appartenenza.

In tutto sono ricercate sei persone, se così possono essere definite, quattro uomini e due donne.

 

Un filmato evidenzierebbe come per almeno quattro dei picchiatori, ci sarebbe l’appartenenza a gang di latinos.

Nel video compaiono anche una decina di persone che giocavano a pallone ma che non si sarebbero ancora presentate ai carabinieri.

Nei prossimi giorni, infatti, verrà convocato anche un uomo, un marittimo inglese che la notte dell’aggressione si trovava con la vittima e che è stato anche lui selvaggiamente picchiato dal quale si spera possa arrivare qualche indicazione.

LASCIA UN COMMENTO