AEROPORTO COLOMBO STRATEGICO, ARATO: DAL SENATO SEGNALE IMPORTANTE

0
CONDIVIDI
Aereo da Tirana dirottato su Pisa per maltempo

aeroporto COLOMBO genovaGENOVA. 30 LUG. “Si tratta di un segnale significativo di attenzione al territorio della nostra regione, la conferma dell’importanza e delle potenzialità del nostro scalo per Genova e la Liguria”. Sono queste le parole del presidente dell’Aeroporto di Genova, Marco Arato, circa l’emendamento al Piano aeroporti approvato questa mattina dalla Commissione Lavori Pubblici del Senato, nel quale si propone al Governo di inserire il Cristoforo Colombo nella lista degli “aeroporti strategici”.

Il presidente del Cristoforo Colombo esprime anche “riconoscenza per tutti i rappresentanti delle istituzioni che in queste settimane si sono battuti per questo risultato”. “Abbiamo sempre pensato che l’aeroporto di Genova debba essere considerato strategico per il Paese, sia per le sue potenzialità sia per il suo posizionamento, nel cuore di uno dei principali nodi logistici europei e all’ingrosso del corridoio europeo Reno-Alpi” prosegue Arato.

Auspichiamo che il Governo tenga nel giusto conto l’indicazione arrivata oggi dal Parlamento. Inserire l’Aeroporto di Genova nella lista degli ‘scali strategici’ sarebbe il giusto riconoscimento non solo per il ruolo del Cristoforo Colombo per la Liguria e l’intero Nord Ovest, ma soprattutto per la vitale importanza del nodo logistico genovese. – afferma Arato – Il capoluogo ligure vede infatti la prossimità del primo porto italiano, dell’autostrada, della ferrovia e di un aeroporto internazionale, il tutto nel raggio di pochi chilometri: una peculiarità unica in Italia, che l’Europa ha già riconosciuto inserendo lo scalo tra le infrastrutture di riferimento del Core network e cofinanziando la progettazione del collegamento aeroporto-ferrovia”.

 

Ci auguriamo che il lavoro avviato nelle scorse settimane, che ha portato all’importante risultato odierno, possa proseguire con l’impegno di tutto il territorio al fine di sensibilizzare l’esecutivo nazionale su questo tema di fondamentale rilevanza per Genova e la Liguria”, conclude il presidente del Cristoforo Colombo.

LASCIA UN COMMENTO