AD ANDORA DEBUTTO ITALIANO DELLA UMERKULOVA

0
CONDIVIDI

A Rollo grande attesa per il debutto italiano della Umerkulova
A Rollo grande attesa per il debutto italiano della Umerkulova
SAVONA. 27 LUG. Il tradizionale concerto di mezza estate a Rollo quest’anno assumerà un aspetto ancor più interessante: ci sarà infatti l’esordio italiano della giovane e talentuosa pianista uzbeka Nafis Umerkulova.
Per l’occasione sono attesi ( domenica 2 agosto alle ore 21) esperti musicali, giornalisti, musicologi, promoter, oltre agli affezionati amici della frazione di Rollo. La settima edizione del tradizionale “ Concerto di mezza estate” in programma nella splendida frazione collinare andorese vedrà la presenza di tre grandi protagonisti della scena musicale contemporanea.
L’appuntamento è nella deliziosa cornice della Chiesa della Santissima Trinità dove negli ultimi anni si sono esibiti sempre grandi talenti del panorama musicale internazionale. Quest’anno saranno protagonisti la geniale pianista uzbeka Nafis Umerkulova, il famoso violoncello statunitense Peter Lewy e lo straordinario clavicembalista di fama mondiale Mario Del Grosso.
“ Si tratta- dicono gli organizzatori di Rollo- di un concerto di beneficenza a favore delle popolazioni terremotate del Nepal tramite; il ricavato verrà devoluto infatti a MSF Medici senza frontiere”.
Il borgo di Rollo sul promontorio di Capo Mimosa, ogni anno d’estate ospita questo speciale e tradizionale appuntamento musicale: “Se fa veramente caldo- dice Ada Buzzi, una delle organizzatrici- il canto delle cicale è il buongiorno quando arrivi tra gli ulivi. Le vecchie case sono un fresco riparo e all’ombra dei grandi alberi della piazza si ammira il panorama del golfo e dell’orizzonte del mare. Una serata in Concerto è suggestiva, un momento da ricordare, perché la musica entra nel cuore delle persone. Quest’anno ad esibirsi saranno tre straordinari concertisti”.
L’ evento è senza dubbio di grande rilievo: “ Sarà il concerto con il quale – dice Adalberto Guzzinati, noto critico musicale- debutterà in Italia la giovane e geniale pianista dell’Uzbekistan Nafis Umerkulova. Insieme al talento uzbeko ci saranno l’ eccezionale violoncellista statunitense Peter Lewy e
la presenza straordinaria di un clavicembalo dipinto e del suo costruttore e maestro Mario Del Grosso”. In programma musiche dal Barocco al Romanticismo: Bach, Boccherini, Rameau, Telemann, Schubert, Chopin, Rachmaninoff e Liszt. Il “Concerto di Mezza Estate” è ideato e offerto da “The Matthiesen Foundation” (www.thematthiesenfoundation.org ) di Londra, con la partecipazione dell’Associazione Culturale “Amici della Festa delle Erbe”, la collaborazione di Aristea, Amra ed il Patrocinio e l’Accoglienza del Comune di Andora.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO