AD ALBENGA INIZIA STASERA CONCERTANDO TRA I LEONI

0
CONDIVIDI

Un momento della scorsa edizione
Un momento della scorsa edizione
SAVONA. 20 AGOS. Torna da questa sera (inizio ore 21 e 15) nel cuore del centro storico ingauno “ Concertando tra i leoni” una delle più belle manifestazioni musicali proposte in Riviera durante la stagione estiva. A riproporre l’evento è la sezione dell’ UCAI(Unione cattolica Artisti italiani) di Albenga-Imperia, in collaborazione con la Diocesi e il Comune, la Regione Liguria e il quotidiano cattolico «Avvenire». Tra gli sponsor emergono l’associazione Floras, l’agenzia immobiliare Fissore e la Hosteria Sutta Ca’. Le serate proseguiranno fino al 23 agosto ed avranno come contorno una interessante mostra d’arte contemporanea dedicata a due pittori scomparsi, iscritti ed operanti nell’ Ucai: Renzo Ligato ed Ezio Rossin. La prima serata propone un concerto dedicato al canto. Sono infatti i soprano, Paola Moreno e Angelica Cirillo, accompagnate al pianoforte da Angiolina Sensale, ad eseguire brani di Puccini, Mozart, Donizetti, Verdi e Cilea. La serata successiva porterà il pubblico tra «Danze e invenzioni», tra dialoghi e racconti paralleli, grazie alle esecuzioni del Duo Jorge A. Bosso, al violoncello e Ivana Zecca, al clarinetto, che presenta pezzi di Bach, Bartok, Copland, Bosso, Piazzolla. La serata di sabato è dedicata al pianoforte: ad eseguire musiche di Mozart, Beethoven, Chopin e Gershwin è il rinomato pianista, Maurizio Moretta. Chiuderà la rassegna musicale albenganese il famoso Trio composto da Giovanni Sardo, violino, Cristina Greco, arpa e Sergio Scappini, fisarmonica. Durante il concerto, sarà consegnato il «Premio dei Leoni 2015» ai Gruppi Scout di Albenga 1, nel ricordo del primo centenario della nascita e in memoria degli scout scomparsi. La motivazione del Premio richiama al «costante e profondo impegno formativo vissuto nella crescita di valori umani e religiosi», svolto in cento anni di attività, anche, in qualità di Agesci, sviluppando lo spirito cristiano ed evangelico, coniugandolo con il rispetto e la promozione della persona umana, «catturando sfide e risposte, secondo gli interni criteri della «buona strada», rivolte a creare anche oggi bandiere di speranza e progetti di pace». Il direttore artistico di “ Concertando tra i leoni” è Giovanni Sardo, che ricopre anche la carica di vice presidente dell’Ucai nazionale. A presentare le serate sarà Roberta Moschella mentre a curare la scenografia e gli addobbi floreali sarà Teresa Briasco.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO