Ad Albenga ed Arnasco riprende il Progetto AFA

0
CONDIVIDI
Ad ottobre riprenderanno nella “Città delle Torri” e ad Arnasco i corsi del progetto AFA
Ad ottobre riprenderanno nella “Città delle Torri” e ad Arnasco i corsi del progetto AFA
Ad ottobre riprenderanno nella “Città delle Torri” e ad Arnasco i corsi del progetto AFA

SAVONA. 27 SETT. Ad ottobre riprenderanno nella “Città delle Torri” e ad Arnasco i corsi AFA ( Attività Fisica Adattata) rivolti in particolare alla prevenzione delle patologie nelle persone anziane ed alla promozione dell’attività motoria nelle persone del comprensorio ingauno che abbiano già superato gli “anta”.

“Il progetto AFA nel nostro distretto – spiegano gli organizzatori- è stato avviato lo scorso anno con notevole successo nei comuni di Arnasco e Albenga. In entrambi i comuni i corsi riprenderanno ad ottobre”. A livello regionale il progetto è rivolto alla popolazione over 65 e l’accesso al programma avviene su indicazione medica. Le sedute in programma sono due alla settimana e della durata di due ore. Nel distretto albenganese ad aderire al progetto dal titolo:“Attività Fisica Adattata di prevenzione della perdita di autonomia e miglioramento degli stili di vita” sono state due società sportive dilettantistiche l’ Arnasco Bocce (presiduta da Giovanni Piccinno) ed Atleticamente (presiduta da Cettina Varrasi).

“Le istruttrici Afa autorizzate ad operare in queste due strutture sportive- spiegano gli organizzatori- sono Giorgia Giraldi e Ilaria Moreno. Il progetto prevede due tipologie di corso: alta funzione e bassa funzione. Ad Arnasco è stato avviato un corso Alta funzione, mentre ad Albenga verranno attivate entrambe le tipologie.In modo particolare ci teniamo a pubblicizzare la tipologia Bassa funzione perché rappresenta una novità nel panorama dei corsi di ginnastica per anziani. Si tratta infatti di un progetto indirizzato a tutti coloro che, a causa di difficoltà motorie legate a pregressi ictus, oppure a malattie genericamente invalidanti, non possono accedere ai normali corsi presenti sul territorio”.

 

Altro punto di grande rilievo che distingue questo progetto dalle tante altre proposte di ginnastica presenti sul territorio è rappresentato dalla valutazione di ogni iscritto da parte di tre fisioterapisti dell’ Asl e la rivalutazione del soggetto iscritto al corso, dopo sei mesi di esercizi, per verificare oggettivamente eventuali miglioramenti delle performance motorie. “ Un altro aspetto da non sottovalutare- concludono gli organizzatori- è rappresentato dall’opportunità di un confronto con il fisioterapista in qualunque momento venisse richiesto. Naturalmente senza costi aggiuntivi . I fisioterapisti lo scorso anno hanno valutato e rivalutato 25 utenti fra Arnasco e Albenga e tutti hanno superato i test con un oggettivo miglioramento soprattutto a livello del cingolo scapolare e soggettiva regressione di lombalgia e dorsalgia. Per questo crediamo fermamente in questo progetto e ci auguriamo che possa diffondersi in modo capillare in tutti i comuni del distretto albenganese così come è avvenuto in Toscana, regione capofila del progetto a livello nazionale”. Il progetto AFA, che è realizzato grazie alla collaborazione fra soggetti pubblici e privati, ha soprattutto lo scopo di convincere i cittadini dell’importanza socio-sanitaria di fare attività fisica con continuità. I corsi AFA sono stati attivati dalla ASL2, nell’ ambito del Progetto Età Libera invecchiamento attivo, in collaborazione con la Fondazione Carige, Federsanità, la Regione Liguria ed altri enti ed associazioni. Ad Arnasco le lezioni si svolgeranno presso il Centro polisportivo il martedì ed il giovedi. I valutatori saranno Pasqualino Macrì, Emanuela Siboni, Silvia Divita e Caterina Rosso (Referente del Progetto).

Ad Albenga le lezioni si svolgeranno presso l’Istituto Domenico Trincheri il lunedì e giovedì. La valutatrice sarà Caterina Rosso. A coordinare il progetto è la direttrice del distretto sociosanitario di Albenga Patrizia Ascheri. Per iscriversi, o avere maggiori informazioni, è possibile rivolgersi all’ Ufficio Fisioterapia Domiciliare in via Trieste,5 4 ad Albenga, contattando il signor Marco Alessandri 0182 546239, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 e 30 alle 10 e 30.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO