AD ALBENGA DUE INAUGURAZIONI SABATO SOTTO LE TORRI

0
CONDIVIDI
Nel centro storico sabato si apriranno due esposizioni
Nel centro storico sabato si apriranno due esposizioni

SAVONA. 29 LUG. Un sabato ricco di appuntamenti artistici per la “ Città delle Torri” con due inaugurazioni: quella dell’artista cerialese Giuseppe Ferrando e degli artisti Lino Monopoli, Patrizia Re, Davide Scianca in mostra insieme all’albenganese Sergio Giusto.

Nel Centro Storico di Albenga, alle ore 18, presso la sede dell’ Associazione Artistica “Torchio e Pennello (in Via Cavour n. 42/44, angolo piazza San Michele) si inaugurerà la personale del pittore ligure Giuseppe Ferrando. Accurato e preciso nei dettagli veristici, Ferrando è un artista che si muove con garbo e sicurezza nelle sue levigate pennellate. Il suo realismo è luminoso ed elegante e fissa sulla tela visioni vere e suggestive. Ha ottenuto importanti riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale, i suoi quadri sono esposti in permanenza presso Enti e Musei e sono presenti su numerose riviste e pubblicazioni dedicate alla pittura. La mostra, organizzata con il patrocinio del Comune di Albenga, si protrarrà fino al 16 agosto e rimarrà aperta tutti i giorni dalle 18 alle 23.

Per avere maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 348 1701801, oppure visitare il sito www.giuseppeferrando.com

 

Sempre alle ore 18, ma nello splendido Palazzo Costa (in piazza San Michele) si aprirà invece la mostra dei 4 artisti intitolata: “ Racconti d’arte”. Protagonisti sono quattro affermati artisti, accomunati dal desiderio della narrazione: si tratta di Lino Monopoli, Patrizia Re, Davide Scianca e dell’albenganese Sergio Giusto. Nell’ambito dell’evento l’ otto agosto, per tutta la giornata, da Viale Martiri fino a piazza delle Erbe, si terrà una grande esposizione dei Pinocchi Giramondo di Lino Monopoli e verranno proposte una serie performances del pittore muralista Alessandro Gatti. Lino Monopoli, 64 anni, milanese, è noto soprattutto per i suoi Pinocchio giramondo. Scultore e pittore utilizza tecniche miste, lavora col legno, la creta, la pietra, l’argilla, il ferro, effettua bassorilievi con stagno su rame, crea figure con gocce di stagno.

Davide Scianca, nato a Milano il 17 maggio 1972, è un disegnatore e scultore di ispirazione fantastica e surrealista.
Patrizia Da Re, padovana, é insegnante e conduce laboratori artistici con i bambini.
Sergio Giusto da alcuni mesi è tornato a vivere ad Albenga, sua città d’origine. Per 25 anni ha vissuto e lavorato sul Lago di Garda dove ha raggiunto il successo ed una notevole maturità artistica realizzando una grande mole di opere caratterizzate da quello che gran parte della critica ha definito “ Realismo Magico”.

La mostra resterà aperta fino al 9 agosto, tutti i giorni dalle 18 alle 23. Intanto, sempre nel centro storico prosegue, fino al 2 agosto, presso la sala dell’Ucai ( Unione Cattolica Artisti Italiani), in piazza dei leoni la bella mostra di una socia dell’ associazione artistica ingauna Maria Rodino.

CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO