Ad Albenga 125 artisti in erba per il Viale

0
CONDIVIDI
La locandina dell' evento
La locandina dell’ evento

SAVONA. 28 MAG. Una iniziativa lodevole è stata messa in atto ad Albenga da un gruppo di commecianti del Viale Martiri della Libertà, in collaborazione con le Scuole del comprensorio ed una serie di aziende ed esercenti che hanno creduto nel progetto.

Si tratta della prima edizione di “ Alla faccia del Tiglio” che si svolgerà oggi pomeriggio, a partire dalle ore 15, ad Albenga.L’ evento coinvolgerà centinaia di esercenti, studenti, insegnanti e genitori ed è rivolta in particolare a raccogliere fondi (grazie alla vendita di 125 opere realizzate da bambini e studenti ingauni) per la salvaguardia del famoso viale dei tigli.

Ad organizzare l’evento è l’associazione “Il Viale” che raccoglie una quarantina di commercianti e cittadini che desiderano impegnarsi per rilanciare l’immagine turistica della “Città delle Torri”. “ Il nostro obiettivo -dicono i sei che fanno parte del direttivo (Alessandro, che ne è il presidente, Sara la vice, Rosanna di Zafferano, Roberto, Adriana e Rosanna della Gelateria Romea)- è quello di promuovere il viale cercando di tutelare i tigli ed organizzando iniziative ed eventi che possano migliorare l’immagine turistica di Albenga”.

 

Oggi il viale sarà animato da cinque postazioni di gonfiabili per bambini, dalla Baby Dance, dalle spettacolari bolle giganti di Luca Mazzara, con due postazioni dedicate alla Musica, mentre ci sarà anche l’inaugurazione del Progetto Abitare della sezione di Albenga dell’associazione ADSO. Questa inaugurazione è prevista per le 17 e 30 al numero civico 46. Al taglio del nastro per l’alloggio allestito dal Lions Club Albenga Host per i ragazzi dell’Associazione Down Savona Onlus – Sezione di Albenga saranno presenti le massime autorità comprensoriali.

Per tutta la giornata perciò il Viale sarà interamente bloccato al traffico per consentire a tutti di ammirare le sorprendenti e bellissime opere d’arte realizzate dagli studenti, mentre si svolgeranno decine di iniziative, ci saranno svariate attrazioni ed attività ludiche. Le maschere d’arte sono state realizzate dai bambini e dagli studenti delle Scuole dell’ Infanzia di Via degli Orti, Vadino, Ester Siccardi e Faà di Bruno, dalle Scuole Primarie Don Barbera, Vadino Tommaso Paccini e Redemptoris Mater e dalle Scuole Medie Mameli.

La classe che si aggiudicherà il primo premio vincerà una pizzata, mentre le due che si piazzeranno al secondo e terzo posto avranno in premio una gelatata. Per tutte le classi partecipanti comunque ci sarà la consolazione di una bella targa in ricordo della splendida giornata. “Contiamo- dicono gli organizzatori- di fare ancora meglio l’anno prossimo nella seconda edizione. Fin d’ora desideriamo ringraziare tutti i commercianti del viale che ci hanno aiutato, le maestre, i professori, i bambini, gli studenti, i dirigenti scolastici e tanti sponsor esterni al viale che hanno comunque creduto nel progetto e che ci hanno sostenuto”.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO