Ad Alassio un’area attrezzata per Street Workout e Calisthenics

0
CONDIVIDI

SAVONA. 14 SET. ⁠⁠⁠Ad Alassio nasce un’area per street workout e calisthenics. Nel parco in passeggiata Cadorna, sul lungomare della Città del Muretto, una zona dedicata a tutti gli appassionati di fitness, calisthenics e street workout, resa possibile grazie alla collaborazione tra Overbar ASD, Comune di Alassio e società Gesco.

“La nostra associazione ha lo scopo di far conoscere e diffondere queste discipline, che si possono praticare in palestra, oppure all’aperto, con strutture adeguate. Ci siamo rivolti al Comune di Alassio, nella persona di Simone Rossi, Assessore allo Sport, che ci ha ascoltato e, con la partecipazione di Gesco, siamo riusciti a far nascere quest’area, lavorando tutti insieme per raggiungere un obiettivo comune”, spiega Pierfranco Piazza, presidente della Overbar ASD, giovane realtà che conta una quarantina di iscritti, negli ultimi tempi, ha fatto incetta di premi nelle principali competizioni nazionali, con un primo e un terzo posto alla Burningate endurance cup di Riccione (più un secondo e un terzo posto nella gara di strenght), confermandosi il team più titolato del trofeo. “Il nostro obiettivo è far conoscere sempre di più uno sport che si può praticare all’aperto, aiutando le persone ad avvicinarsi a queste discipline”.

“Si tratta di un risultato che è frutto della collaborazione tra una associazione del territorio e il Comune”, afferma Simone Rossi, Assessore allo Sport della Città del Muretto. “L’ente comunale, da solo, non sarebbe riuscito a raggiungere questo obiettivo: grazie a Gesco e alla Overbar, siamo riusciti ad acquistare gli attrezzi e ad aiutare l’associazione a installarli e montarli: saranno i loro volontari a prendersi cura dell’area, facendo sì che venga utilizzato nel migliore dei modi. Siamo molto soddisfatti: si tratta di una delle prime aree dedicate a queste discipline sul territorio. Il parchetto, naturalmente, è aperto a tutti, e sarà interesse comune mantenerlo in ottime condizioni. Questo è solo l’inizio: per il prossimo futuro, è intenzione dell’Amministrazione Comunale far sì che possa essere ampliato e reso ancora più accogliente”.

LASCIA UN COMMENTO