Accumulatrice seriale di Ceriale, Enpa salva tre passeri e colombo

0
CONDIVIDI
Passero Ceriale salvato dall' Enpa
Passero Ceriale salvato dall'  Enpa
Passero Ceriale salvato dall’ Enpa

SAVONA. 31 GEN. Tre giorni fa una donna di 70 anni è stata arrestata ed è stata portata nel carcere di Pontedicimo.

Una volta in carcere si è ricordata che in casa aveva degli uccellini e che sarebbero morti di fame e di sete se non fossero stati nutriti.

La donna avverte la direzione del carcere che a sua volta informa l’ Enpa di Savona e fornisce le chiavi per accedere all’appartamento.

 

Le guardie zoofile dell’ENPA savonese corrono a Genova e, con le chiavi, vanno a Ceriale, dove con l’avvocato della signora e due vigilesse della Polizia Municipale entrano nella casa.

Qui la sorpresa: si trovano davanti centinaia di libri con pile che arrivano al soffitto, migliaia di oggetti, da vestiti a borse ed anche spazzatura, insomma si trovano davanti al deposito-casa di una “accumulatrice seriale’.

Una volontaria del reparto fauna selvatica della Protezione Animali savonese recupera tre passeri in gabbia ed un colombo libero, li rifocilla e, d’accordo con tutti i presenti, li preleva e li porta nelle sede ENPA di Savona, dove ora si trovano ospitati in gabbie accoglienti e con acqua e cibo adeguati.

Due passeri ed il colombo stanno discretamente bene, un passero invece sta male e non si sa se si salverà.

LASCIA UN COMMENTO