Home Cronaca Cronaca Genova

Accoltellamento Portello, sta meglio il 53enne italiano

0
CONDIVIDI
Ospedale San Martino di Genova

GENOVA. 24 GIU. Migliorano le condizioni di Massimiliano Graziano, il 53enne artista di strada accoltellato venerdì pomeriggio in piazza Portello mentre è intervenuto in un litigio tra due cingalesi, uomo e la sua ex.

L’uomo è stato operato all’addome all’ospedale San Martino e la prognosi resta riservata ma potrebbe essere sciolta tra domani e lunedì. Graziano respira autonomamente ed è lucido.

L’aggressione è avvenuta nel tunnel che da piazza Portello porta all’ascensore per Spianata Castelletto.


La donna, Rajapakse Arosha Gnanamal, cingalese di 49 anni, ha incontrato il marito, Rohan Samarasinghe, 50 anni, da cui sta divorziando e ne è nato un litigio.

L’ex ha tirato fuori un coltellino e ha colpito la moglie.

Il 53enne ha visto la scena e si è frapposto tra i due finendo per essere accoltellato in modo grave.

Samarasinghe che, tra l’altro, aveva il divieto di avvicinarsi alla donna, è stato arrestato dagli agenti delle volanti ed è accusato di duplice tentato omicidio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here