Abusi sessuali sulla nipotina: condannato orco 77enne di Savona

24
CONDIVIDI
violenza stalking
Orco in casa: un 50enne savonese è stato condannato per violenza sessuale su minore ai danni della figlia 13enne della compagna
violenza stalking
Orco in casa: un 50enne savonese è stato condannato per violenza sessuale su minore ai danni della figlia 13enne della compagna

GENOVA. 16 GIU. Brutta storia nel savonese. Il nonno approfittava dei momenti in cui era solo con la nipotina, che le veniva affidata dalla figlia, per palpeggiarla, accarezzarla nelle parti intime e costringerla ad avere rapporti orali. Oggi l’orco è stato condannato a cinque anni e quattro mesi di reclusione col rito abbreviato (sconto di un terzo della pena).

L’orco 77enne era accusato di aver abusato della nipotina da quando aveva dieci anni fino al raggiungimento del tredicesimo anno di età.

L’indagine era scattata mesi fa e gli investigatori della squadra Mobile nel dicembre scorso avevano arrestato l’anziano, che era stato messo ai domiciliari.

 

Il nonno è stato condannato sostanzialmente sulla base delle segnalazioni di uno psicoterapeuta, che aveva raccolto le dichiarazioni della paziente ragazzina. Il nonno aveva confessato tra le lacrime.

 

24 COMMENTI

  1. Trovo vergognoso che per un crimine così aberrante venga inflitta una pena di soli 5 anni. Quanto carcere farà questo verme? È proprio vero, uno dei problemi più grandi dell’Italia è la giustizia

LASCIA UN COMMENTO