Home Cronaca Cronaca Savona

A10, Tir travolge operai fra Albisola e Celle: 2 morti e 5 feriti gravi

25
CONDIVIDI
L'incidente sulla A10

SAVONA. 26 MAR. Ieri un incidente, con l’autostrada A10 chiusa per due ore perché un mezzo pesante si era schiantato contro il guardrail e aveva preso fuoco. Stamane ne è successo un altro, nello stesso tratto, purtroppo con due morti e cinque feriti. E’ successo intorno alle 9,30. Un Tir spagnolo ha travolto sette operai che stavano lavorando in un cantiere fra Albisola e Celle Ligure, uccidendone due e ferendo gravemente gli altri cinque.

I primi due sono rimasti uccisi sul colpo. Altri tre sono stati trasportati in codice rosso all’ospedale San Paolo di Savona e risultano in gravissime condizioni. Gli ultimi due sono stati trasportati al pronto soccorso in codice giallo.

Il tratto di autostrada è stato chiuso, con uscita obbligatoria a Savona ed eventuale rientro a Celle Ligure. Sono intervenute pattuglie della polizia stradale, squadre dei vigili del fuoco con l’elisoccorso ed ambulanze del 118.


Secondo i primi accertamenti, il Tir si è allargato nel corso di una curva verso sinistra, andando a sbattere prima contro il muro destro della carreggiata e quindi, nella carambola successiva, si è ribaltato nello stesso punto in cui c’è il cantiere dove gli operai stavano lavorando anche per sistemare i danni dell’incidente di ieri.

Il conducente del mezzo pesante, che trasportava un carico di pesce, sarebbe di nazionalità romena. E’ stato preso in consegna dagli agenti della Polstrada, anche per verificare se era alla guida del Tir in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Inoltre, la procura verosimilmente aprirà un’inchiesta per capire se il cantiere era stato correttamente segnalato da Società Autostrade.

Aggiornamento: http://www.ligurianotizie.it/tir-assassini-2-morti-e-9-feriti-sulla10-arrestato-il-conducente-romeno-2/2017/03/26/240818/

 

25 COMMENTI

  1. io spero che questo commento lo vedano qualche agente di polizia.in quanto spezzo ci si trova davanti in mezzo strada operai con bandiera rossa di queste ditte . ma sono matti . senza avvisi precedenti o segnalazione o deviazione corsia . è l’ora di finirla . e ci tirano accidenti ancora . e fino in curva

    • Vorrei trovare le parole per rispondere a tanta ignoranza e stupiditá, ma non ne esistono. Spero solo che lei non sia un autotrasportatore e se lo è, che cambi lavoro alla svelta. Si vergogni.

    • Gian Paolo Bobbio ma lei si è mai reso conto di quanta MALEDUCAZIONE ed incapacità a rispettare le regole del codice della strada ci sia tra gli autotrasportatori ???????? Se vai ad una velocità che a loro non garba si mettono a mezzo metro dal retro della tua auto ed iniziano a lampeggiare ed a suonare….si sorpassano a vicenda, anche se non ce la fanno tenendo occupate due corsie per un tempo illimitato. ti fanno il pelo , se non fai quello che vogliono loro, vanno a velocità che supera di gran lunga i limiti loro consentiti…mi domando solo dove siano quelli che devono controllarli.

    • È evidente che lei nn sa cosa dice, anzi probabilmente nn conosce neanche le istruzioni che danno i cartelli a messaggio variabile prima dei cantieri.
      Il fatto poi che trovate persone con la bandierina dietro alle curve, è dovuto al fatto che spesso nn si può fare altrimenti, dovuto al tratto autostradale particolare in Liguria.
      E cmq tengo a dire e precisare che NESSUNO, automobilisti compresi, rispettano i limiti posto prima di un cantiere autostradale e, spesso, nn conoscono nemmeno la segnaletica di restringimento di corsie….

  2. E” un”autostrada di 150 km da genova a ventimiglia tutta una serie di gallerie una dietro l”altra con lavori perenni e devi avere gli occhi aperti e devi essere concentrato alla guida fino al confine . E poi ci sono i tir. Eppure oggi e” domenica di tir non dovevano essercene tanti. Il problema e” la stanchezza e la distrazione alla guida.

  3. Cmq ci vuole un tutor per abbassare la velocità di camion ma anche vetture che vanno troppo veloce.
    Tra Voltri e Genova ovest (ma tutto il nodo genovese) ci dovrebbe essere 80 per le vetture e 60 per i camion…
    Non menatelo perché 80 vi sembra poco. In certi punti e con pioggia, basta anche 80 per uscire e fare un incidente….

  4. Spiace dirlo ma i TIR corrono troppo. In città non dovrebbero essercene ma ne circolano a centinaia e a velocità folli. In autostrada poi vedi questi bestioni che ti sfrecciano accanto e si sorpassano tra di loro come in una gara di F1.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here