A VILLANOVA D’ALBENGA GRANDE SUCCESSO PER EXPODROME

0
CONDIVIDI
Trenta aziende presenti alla kermesse dedicata ai droni
Trenta aziende presenti alla kermesse dedicata ai droni

SAVONA. 29 GIUG. Si è rivelata un vero successo la prima edizione di Expodrome, kermesse dedicata al mondo dei droni, svoltasi nel fine settimana nello scalo aeroportuale di Villanova. Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente del sodalizio aereo il Comandante Mauro Zunino: “ Insieme alla società dell’aeroporto- ha detto Zunino- ci siamo avviati a realizzare questa iniziativa nella quale abbiamo voluto la collaborazione delle realtà imprenditoriali operanti nel settore e che ci hanno supportato in questa scommessa che già alla prima edizione ci è apparsa vincente. In futuro cercheremo di coltivare ed ampliare Expodrome. Ci servirà l’ aiuto di tutti. A questo evento nazionale, che ha avuto come palcoscenico l’aeroporto internazionale di Villanova d’Albenga, hanno aderito con entusiasmo non solo ditte del settore ed in particolare la Piaggio, ma anche la Camera di Commercio di Savona che ci ha galvanizzato, nonchè Comuni, Provincia e Regione, coordinati nel loro impegno creativo dalla professionalità della Mway”. L’appuntamento di Expodrone ha l’ambizione di diventare in futuro un appuntamento imperdibile del settore droni ed un momento costante della programmazione dell’ Aero Club Savona e Riviera dei Fiori: “ Ci auspichiamo- prosegue Zunino- che venga sostenuto anche dalla Società di Gestione dell’Aeroporto e che la collaborazione con enti ed associazioni possa allargarsi ancor più. E’ con questo auspicio che rivolgo perciò già a tutti il mio personale saluto e do l’appuntamento alla prossima edizione”. Mauro Zunino da oltre 40 anni è al vertice dell’ Aero Club Savona e Riviera Ligure. Pilota con oltre quattro mila ore di volo tra aerei mono e bimotori, bireattori ed elicotteri è sempre stato un appassionato ed un innamorato del volo. Cavaliere della repubblica ed insignito della Stella d’Oro del C.O.N.I. Nazionale, per meriti Sportivi, è un valido imprenditore che ha dedicato la sua vita all’aeroporto ed all’ organizzazione di importanti eventi aeronautici nazionali ed internazionali. Intanto all’ Aero Club di Villanova sono iniziati due importanti corsi: il 94° Corso Piloti e quello riservato ai piloti di droni. La Direzione della prestigiosa scuola aerea villanovese è stata affidata al Comandante Cesare Patrono, che si avvale della collaborazione del Comandante Francesco Toscano, dei docenti Stefano Rinaldelli e Leopoldo Pollastri per la parte pratica e dei docenti Maurizio Pizzamiglio (Aerotecnica), Operatore Russo Antonello (motori e strumenti) Alberto Lucio, (Medicina aeronautica) Enrico Gianotti (Normativa Tecnica) e degli ingegneri Jeri e Maurizio Pizzamiglio per la parte teorica. Una scuola storica che ha visto l’attivazione di ben 93 corsi nei quali hanno conseguito la licenza di volo più di 600 piloti dei quali 150 affermati professionisti in campo aeronautico sia civile sia militare. Il secondo Corso Droni è diretto dal Comandante Cesare Patrono che si avvale della collaborazione dei Soci Capitano Alessandro Campello (Meteorologia), dell’ Ingegner Alessio Fiorina (Aerodinamica), di De Lorenzi (Norme generali su SAPR) e del Colonnello Giovanni Carbone (Normativa SAPR). Un corso che è rivolto in particolare a quegli allievi che necessitano del titolo aeronautico per proseguire rapidamente con l’attività pratica presso le case costruttrici dei droni. La Scuola Droni di Villanova è riconosciuta dall’ E.N.A.C. che provvede oltre ai corsi, ai pre-esami ed agli esami di teoria per il conseguimento dell’attestato. Il corso è organizzato con la collaborazione di Expodrone, della Società di gestione dell’ Aeroporto A.V.A. s.p.a. ed è curato da Mway di Albenga al quale il Consiglio ha delegato il Colonnello Giovanni Carbone, lo stesso che collaborò attivamente con il presidente Zunino per l’evento rivelazione del 2014 “Reves de Gosse”: 210 bambini del comprensorio abili e diversamente abili portati gratuitamente in volo, trenta velivoli dall’estero ed una carovana di supporto organizzativo ed intrattenimento consolidata. “La tradizione e professionalità della nostra scuola di volo – conclude il presidente Zunino- che dall’ottobre 1949 opera sull’aeroporto internazionale di Villanova d’Albenga, ci è riconosciuta da tutti. Si avvale delle nuove tecnologie ed è attenta alle normative aeronautiche, attraverso la collaborazione di eccellenza di professionisti dei vari settori, soci piloti ed operatori aeronautici”. Il Consiglio operativo è presieduto dallo stesso Zunino ed è composto da appassionati con una impeccabile storia aeronautica ed esperienze di tutto rispetto. Il sodalizio si avvale di una flotta sempre all’avanguardia ed ottempera alle norme statutarie di promozione del volo e dell’aeroporto in tutte più svariate sfaccettature.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO