A Santa Chiara la mostra 365 Strangers

0
CONDIVIDI

mostra_strangers_sv_1SAVONA. 9 DIC. Inaugura il 12 dicembre alle ore 18.30, a Savona la mostra 365STRANGERS – piacere di conoscermi – fino all’8 gennaio nel chiostro di Palazzo Santa Chiara. Un calendario fitto di incontri nel cortile storico di Giulio II.

365STRANGERS è un progetto di Davide Buscaglia, psicologo e specializzando in psicoterapia della Gestalt, appassionato di fotografia e storytelling. Davide ha iniziato il 2015 con un proposito: incontrare, conoscere, fotografare e raccontare uno sconosciuto al giorno, tutti i giorni dal 1° gennaio 2015 fino al 31 dicembre. Un viaggio personale e sociale che attraversa identità e relazioni: è un po’ come se l’artista raccontasse e conoscesse sé stesso attraverso l’incontro, il racconto e la conoscenza dell’Altro.

Da 365STRANGERS oggi nasce la mostra Piacere di conoscermi che ha l’obiettivo di portare gli sconosciuti fuori dalla rete, per strada, in uno spazio reale e accessibile, per raccontare un anno di incontri e per ricordare che si può parlare con estranei, anche nell’era dei social, delle app e della tecnologia.
Promotori di questa iniziativa, oltre all’artista stesso, alcuni giovani professionisti che hanno lavorato insieme per realizzare un evento che dia voce al progetto e coinvolga la città di Savona. Accanto alla mostra una serie di eventi legati ad essa che coinvolgeranno artisti, musicisti e performer della zona in alcune giornate prefissate. Durante il periodo della mostra le foto non saranno pubblicate online, ma stampate e visibili in mostra.

 

“Sono entusiasta di aver accolto questo progetto, che risponde perfettamente ad uno degli obiettivi principali del nostro mandato: costruire progetti culturali urbani – racconta Elisa Di Padova, Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili – Un obiettivo che da tempo perseguiamo anche con numerose iniziative nell’atrio di Palazzo Santa Chiara, uno spazio recuperato e valorizzato da questa Amministrazione. Si tratta di un’iniziativa promossa da un gruppo di giovani, aperta a tutti e perfetta anche per città di più ampia dimensione. Un progetto creativo ed innovativo ma anche concreto: conoscere una persona al giorno, per 365 giorni, fotografarla, interagire con essa, incarna perfettamente lo spirito natalizio. Si tratta inoltre, di un’iniziativa dinamica, un work che prosegue, considerato che le foto dei volti nuovi verranno via via aggiunte fino a gennaio dell’anno prossimo, arrivando a 365 giorni dall’inizio di questa avventura”.

IL PROGETTO

Incontrare, conoscere, fotografare e raccontare uno sconosciuto al giorno, tutti i giorni: questo è il progetto di Davide Buscaglia, psicologo, specializzando in psicoterapia della Gestalt, appassionato di fotografia e storytelling.

Si tratta di un viaggio personale e sociale che attraversa identità e relazioni: l’obiettivo è quello di raccontare un anno di incontri – dal 1° Gennaio al 31 Dicembre 2015 – riflettendo sulle conseguenze psicologiche e identitarie che nascono dagli stessi.

mostra_strangers_sv_2365STRANGERS è un progetto fotografico perché, attraverso la fotocamera, l’artista fotografa sconosciuti che incontra per strada; è un progetto psicologico e sociale perché ha profonde implicazioni identitarie, personali e relazionali, perché la fotografia ci confronta con l’immagine che abbiamo | crediamo di avere | diamo di noi stessi. Davide ha un obiettivo e per raggiungerlo deve chiedere aiuto all’Altro, in un incontro dalle valenze terapeutiche, se è vero che, come insegna la teoria della psicoterapia della Gestalt, alla base del benessere c’è un buon contatto relazionale. Un percorso di crescita personale che coinvolge l’artista intimamente, confrontandolo con le tematiche che lo riguardano da vicino.
Con 365STRANGERS si scopre che lo sconosciuto in realtà è molto più familiare di quanto si possa pensare: basta guardarlo.

LA MOSTRA

Da 365STRANGERS nasce la mostra – piacere di conoscermi – con l’obiettivo di riportare gli sconosciuti fuori dalla rete, in uno spazio reale e accessibile, raccontando un anno di incontri e ricordando che si può parlare con gli sconosciuti anche nell’era dei social e della tecnologia.
365 scatti, dal 1° gennaio fino ad oggi: un percorso scandito dal tempo che si arricchisce continuamente con nuove fotografie e nuovi incontri fino al 31 dicembre 2015.

365 storie, raccontate in mostra attraverso brevi estratti, ma accessibili interamente sul sito www.365strangers.it

Un progetto di: Davide Buscaglia; A cura di: Carlotta Berta, organizzazione, allestimento, comunicazione; Giulia Franzino, grafica e comunicazione; Giacomo Checcucci, editing; Virginia Mazzucco, comunicazione e allestimento; Federica Pastorino, editing e amministrazione; Marco Placanica, video making; Marta Pini, traduzioni; Elena Rota, grafica.

L’ESPERIENZA

Il consiglio è quello di osservare i volti nel complesso, lasciarsi trasportare dalle sensazioni, scegliere quelli che colpiscono di più e dirigersi verso di essi, così da  provare in parte l’esperienza vissuta dall’artista durante quest’anno, fatta di scelte ed esclusioni. Un percorso in contatto con se stessi e con l’Altro, durante il quale il visitatore può sperimentare momenti di riflessione, confronto e interrogazione.

mostra_strangers_sv_3GLI EVENTI COLLATERALI

sab. 12 18.30 | 23.00 Vernissage

Degustazione e presentazione del progetto

dom. 13 15.00 | 20.00 L’arte dell’incontro

Uno spazio condiviso in cui gli artisti esplorano la tematica dell’incontro attraverso rappresentazioni e performance visive Alex Raso – Chiara Tassinari – Enrico Roberto Morelli – Francesca Ciribì Isabella Vignali – Rossella Bisazza – Teresa Ruffino e tanti altri

mar. 15 10.00 | 17.00 La vita è stata fin bella

Presentazione a cura di Cooperarci

ven. 18 17.30 | 20.30 Piacere di leggerti

L’associazione Altrementi inaugura il BookCrossing con una reading musicale

sab. 19 15.00 | 19.00 Ciao come ti chiami?

Laboratorio per bambini a cura di Cooperarci

dom. 20 15.00 | 20.00 Gift swapping

Dona e ricevi un regalo da uno sconosciuto. Porta un regalo a Palazzo Santa Chiara, e potrai riceverne uno in cambio. Non ti preoccupare del pacchetto. Da noi troverai tutto l’occorrente.

dalle 17.00 Concerto di Riccardo Zegna

mer. 23 17.30 | 20.30 MercoleDiVersi

L’associazione culturale Matisklo presenta 3 autori e il loro modo di incontrare attraverso le parole

dom. 27 15.00 | 20.00 Piacere di conoscerci

Appuntamento a Palazzo Santa Chiara entro le ore 15.30 per la registrazione all’evento. Hai tempo un’ora per trovare il tuo stranger, incontrarlo, conoscerlo, fotografarlo e raccontarlo.

dalle 17.00 Incontro con Zibba

Dialoghi tra testi e didascalie

sab02 15.00 | 20.00 Piacere di conoscermi

Workshop

Fotografia > a cura di Mattia Vigliarolo

Scrittura > a cura di Vera Bonaccini e Associazione Matisklo

Teatro > a cura di Circolo ARCI Chapeau

dom03 15.00 | 20.00 Cercami ma non dimenticarti di te

Esplorare e riconoscere se stessi attraverso lo sguardo dell’Altro Evento dedicato al benessere a cura di Ilaria Persico

dalle 17.00 Concerto di campane tibetane di Stefano Scanu

ven08 18.30 | 23.00 Evento a sorpresa

Con il sostegno di: Cooperarci ONLUS, Banca Generali, Cassa di Risparmio di Savona, ASCOM Savona, Gruppo Giovani dell’Industria della Provincia di Savona.

Partner della manifestazione: Acqua minerale fonti Bauda Calizzano, Consorzio Casa Scapoli, sistemi idrotermici Comparato, latte Frascheri, Gandolfo marmi, grafiche Fratelli Spirito, pasta fresca La Ginestra, Noberasco, Pasqualini il caffè, Ser-mas eco energie

LASCIA UN COMMENTO