Home Cronaca Cronaca Genova

A processo Maresciallo accusato di aver rivelato il volo per Genova della Pinotti

18
CONDIVIDI
A processo Maresciallo dell'Aeronautica accusato di aver rivelato il volo per Genova della Pinotti

ROMA. 19 MAG. La ministra della Difesa Roberta Pinotti il 5 settembre 2014 utilizzò un aereo militare per rientrare a Genova da Roma Ciampino.

L’esponente del Pd venne indagata per peculato d’uso dopo che la notizia del viaggio fu diffusa al pubblico, anche grazie a un’interrogazione del M5S. Fu quindi aperta un’indagine, ma sia la procura militare che il tribunale dei ministri scagionarono Roberta Pinotti perché la ministra si imbarcò su un volo addestrativo già previsto da tempo e quindi non ci sarebbe stato aggravio per l’erario.

Ora a finire nei guai è un maresciallo dell’Aeronautica militare, che fotografò i dati del volo. Il 23 maggio prossimo, infatti, si celebrerà il processo al sottufficiale, effettivo al 306° Gruppo Volo del 31° Stormo presso l’Aeroporto Militare di Ciampino. A rivelarlo è stato il sito GrNet.it.


Per il portale specializzato in questioni di Difesa e Sicurezza, il militare è accusato di “rivelazione di notizie di carattere riservato aggravato” (articoli 91-93, 47 n. 2 del Codice Penale Militare di Pace).

«Poiché, secondo l’accusa, in date prossime, anteriori e successive al 05.09.2014 acquisiva copia del “manifesto passeggeri” inerente al volo addestrativo effettuato il 5.09.20 14 dal velivolo Falcon 50 matricola 62029 con nominativo IAM 3122 e tratta Ciampino/Sestri e viceversa, ed effettuava uno screen-shot della nota del giorno delle missioni di Reparto, accedendo con il proprio account nei dati inseriti al sistema elettronico “sparviero” e fotografando l’immagine di una situazione transitoria collegata alla preparazione del programma giornaliero dei voli del 306° Gruppo Volo per il 05.09.2014.

Quindi, rivelava a terzi non legittimati la notizia riservata – racchiusa nel manifesto di volo – relativa alla presenza, tra i passeggeri, del Ministro della Difesa Sen. Roberta Pinotti, fornendo altresì l’acquisita immagine della nota del giorno delle missioni del 306° Gruppo Volo».

“Sono fermamente convinto dell’innocenza del mio assistito – ha dichiarato l’avvocato difensore Giorgio Carta – confido che il processo possa chiarire che nessun addebito è ascrivibile al maresciallo dell’Aeronautica, di ottimi precedenti di carriera”.

 

18 COMMENTI

  1. Non ci posso credere, ma chi è sta Pinotti? Anzi chi si crede di essere? Ma non fa parte del famoso, purtroppo, governo dell’antipolizia? Qualsiasi cosa pur di dare.loro addosso, ma quanto le auguro di averne bisogno e non trovarne nessuno

  2. Che paese di merda sembra la storia del comandante De Falco rimosso dalla capitaneria,ma perché almeno voi militari non fate un colpo di stato così ce li togliamo dai cogli. ….

    • Del Berlsca, appena alzava il sedere dalla sedia, si sapeva morte e miracoli. Questi e queste, targati PD, possono rubare tutto il possibile, voli compresi, ma è proibito parlarne ??? Quale era l’alto impegno della Ministra, guarda caso a Genova, NULLA. Ma il volo addestrativo (??) non costava nulla, era gratis. Perciò se io mi presento a Ciampino e c’è un volo addestrativo della AM, posso imbarcarmi ?? In Germania per un fatto del genere il ministro SE NE VA A CASA!!! Ma in Italia……………………………

  3. Chi non va a votare favorisce lo status quo e si rende di fatto complice di queste situazioni. Non vi sta bene come vanno.le cose? VOTATE CONTRO che tanto peggio di così non potrà andare e…poi si vedrà

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here