A Porto Ercole la bonaccia  favorisce Stig 

0
CONDIVIDI
I vincitori della tappa toscana
I vincitori della tappa toscana
I vincitori della tappa toscana

GROSSETO. 9 MAG.  L’ assenza di vento all’Argentario ha impedito la disputa delle ultime due prove in programma nell’ ultima giornata della tappa di Porto Ercole delle Sailing Series dei Melges 20.

Così a primeggiare sulla flotta, battutasi in una spettacolare tappa toscana del circuito Melges, è stata “Stig” che guidava la classifica al termine della seconda giornata. Si è chiusa così, con un giorno di no race, la seconda frazione delle Sailing Series® Melges 20, evento disputato nell’ accogliente Porto Ercole con l’ impeccabile organizzazione di B.Plan Sport&Events, Melges Europe e del Circolo Nautico e della Vela Argentario.

Il successo è andato al campione iridato 2011 “Stig” (Rombelli-Weiller), che ha vinto due delle sei prove disputate, chiudendo con margine minimo su “Pinta” (Illbruck-Kostecki), a sua volta seguito dal vincitore della prima frazione, “Section 16” (Davies-Rast).

 

La top five è completata da “Pirogovo Yacht Club” (Ezhkov-Ekimov), vincitore delle Monaco Melges 20 Winter Series, e “Custmoly” (Agusta-Zandonà).

Fra i Corinthian il successo è andato a ITA 104 (Capurro-Puppo), che ha preceduto “Fantastichina”(Wilma Homann) e “Mojto” (Florian Rixner). Le Sailing Series® torneranno a inizio giugno con la doppia frazione di Talamone (Melges 32 3-5 giugno, Melges 20 10-12 giugno) location che è stata già protagonista nel 2014 dello spettacolare circuito velico Melges. Questa la classifica: 1) “Stig”-Italia-(Alessandro Rombelli), 23; 2) “Pinta”-Usa- (Michael Illbruck),23; 3) “Section16”-Svizzera- (Richard Davies),28; 4) “Pirogovo Yacht Club”-Russia- (Alexander Ezhkov),29; 5) “081”-Principato di Monaco- (Corrado Agusta), 31; 6)”Out of Reach”- Principato di Monaco- (Guido Miani), 33; 7)”Russian Bogatyrs”-Russia-(Igor Rytov), 37; 8) “Raya”-Principato di Monaco-(Matteo Marenghi Vaselli), 38; 9) “Camay”-Italia-(Lauro Bonora),39; 10) “Mascalzone Latino Jr”- Italia- (Achille Onorato), 47.

CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO