Home Spettacolo Spettacolo Savona

A LOANO VENERDI’ 9 AGOSTO PRESSO L’ORATORIO “CAPPE TURCHINE” CONCERTO DEGLI AMICI DELL’ORGANO

0
CONDIVIDI
L'oratorio della Cappe Turchine a Loano
L’oratorio della Cappe Turchine a Loano

SAVONA. 9 AGO. Venerdì 10 agosto, a Loano, l’Oratorio N.S. del SS. Rosario (Cappe Turchine) ospiterà, la rassegna “Itinerari musicali alla scoperta di suoni antichi” inserita nell’ambito dei concerti degli “Amici dell’organo” promossi in tutta la Liguria.

La serata, organizzata dalla Confraternita delle Cappe Turchine con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano, prenderà il via alle ore 21.15.
Protagonista sarà il maestro austriaco Gustav Auzinger, che reduce da successi internazionali, presenterà un recital di antiche musiche da organo e facendo rivivere l’antico organo Agati acquistato dalla confraternita nel 1850 e recentemente restaurato.
Gustav Auzinger, organista austriaco formatosi con Michael Radulescu presso la Scuola Musicale Superiore di Vienna, è un profondo conoscitore degli organi storici, ha curato molti progetti per il loro restauro, realizzato numerose incisioni discografiche e registrazioni per la radio e la televisione.
Ha approfondito i suoi studi in Italia, Svizzera ed Olanda. Molteplici sono le sue attività in campo musicale: è organista degli organi storici della chiesa di Sant’Anna a Steinbruch e nel castello di Neuhaus; è docente di organo presso il Conservatorio per la Musica Sacra di Linz e svolge un’intensa attività concertistica.

Il programma della serata prevede l’esecuzione di brani di autori del Settecento e Ottocento quali: Theodor Grünberger, Georg Chr. Wagenseil, Gottlieb Muffat, Justin Heinrich Knecht, Giovanni Battista Martini, Eduard Batiste.


“La confraternita della cappe turchine di Loano – spiegano gli organizzatori – prosegue il progetto di promozione cultural-musicale iniziato molti anni fa con la rassegna “Le musiche dell’anima” i cui concerti hanno portato a Loano artisti di assoluto valore mondiale.”

La serata è ad ingresso libero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here