A LEVANTO IL TAR BLOCCA LA MOVIDA

0
CONDIVIDI
levanto

levantoLA SPEZIA. 4 LUG. Alcuni cittadini di Levanto, che non sopportavano musica e divertimento dei giovani fino a notte inoltrata si sono rivolti al Tar, Tribunale Amministrativo Regionale.

La contestazione riguardava il via libera dato dal Comune di Levanto, per consentire ai locali della cittadina della riviera spezzina di tenere aperti fino alle 2 con musica e somministrazione di bevande.

Il Tar ha però accolto la richiesta dei cittadini con conseguente stop alla musica a mezzanotte.

 

E’ possibile che l’amministrazione pubblica ricorra a sua volta al Tar. Proprio il sindaco, da poco eletto, ha dichiarato di voler puntare sul turismo, sulla possibilità per i giovani di divertirsi, sempre nel rispetto delle regole di convivenza e tolleranza reciproca.

LASCIA UN COMMENTO