A Genova ritornano gli Assoluti di Ginnastica Aerobica

0
CONDIVIDI

ginnastica_Genova_Aerobica_squadracompletaGENOVA. 1 GIU.Sarà, per il secondo anno di fila, la Ginnastica Genova a organizzare i Campionati Assoluti di ginnastica aerobica. Appuntamento sabato e domenica prossimi al 105 Stadium per oltre 800 tra atlete e atleti: quasi il doppio rispetto al 2015, in rappresentanza di 50 società italiane, e, tra loro, ci saranno i migliori azzurri che verranno selezionati dalla direttrice tecnica nazionale Cristina Casentini per partecipare ai Mondiali Junior e Senior in Corea del Sud, in programma dal 13 al 19 giugno. Dopo gli applausi scroscianti riservati dal pubblico l’anno scorso, Genova sarà nuovamente teatro dell’esibizione di Michela Castoldi, fresca vincitrice della Coppa del Mondo in Portogallo e medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Baku assieme a Davide Donati. Presente in forze anche la Ginnastica Genova, una garanzia in ambito organizzativo per la Federazione Italiana Ginnastica alla luce delle ottime riuscite

del match Italia-Russia di Ritmica, di tre prove di Coppa del Mondo di Ritmica e, nelle stagioni 2009 e 2010, di due tappe dei Campionati di serie A di Artistica. Naturalmente la Ginnastica Genova vorrà anche quest’anno recitare un ruolo da protagonista in campo agonistico, sotto la guida di Laura Mango e Michela Muzzi, dopo le cinque medaglie vinte nell’ultima edizione dei Tricolori  nell’Aerostep  con l’oro delle squadre Senior (Brahaj, Bruni, Dauthaj, Demiraj e Olmo), Junior (Baietti, Ciravolo, Gandini, Pesce e Rutigliano) e Allieve (Bruni, Bruzzo, Cotic, Fiorentini, Miguez e Peloso) e i due argenti firmati ancora tra le Junior (Bordina, Burelli, Fiumanò, Gjoka, Mannino e Navarez) e tra le Allieve (Bruckner, Calascibetta, Contreras, Ferreri, Fiumanò, Fadda e Palma).

Sabato mattina salgono in pedana le squadre del Trofeo delle Regioni, coppa attualmente detenuta dalla rappresentativa del Lazio. Alle 18:00 è il turno del Gran Premio d’Estate, gara di categoria e specialità per Allievi, Junior e Senior. Domenica il programma riparte alle 9 con il Trofeo MAA Allieve e le sfide di Aerodance, Aerostep 5,6,7 eight ad alternarsi con la finalissima degli assoluti, abbinata al Trofeo Yomo, che prenderà il via alle 10:30. In palio c’è anche l’ambito Trofeo “Peppino Artiaco”, premio assegnato all’atleta che totalizza il punteggio più alto nell’esecuzione.

 

“L’impegno è davvero molto grande, soprattutto in considerazione del grande aumento dei partecipanti rispetto alla passata stagione- spiega l’organizzatore Walter Muzzi (Ginnastica Genova) – La nostra forza è la grande passione che tutti quanti mettiamo in campo quando si tratta di far qualcosa di importante per promuovere la nostra disciplina”.

LASCIA UN COMMENTO