Home Cronaca Cronaca Genova

A Genova pm, carabinieri e prof. universitari uniti contro radicalismo islam

1
CONDIVIDI
Un islamista: fucile mitragliatore in una mano e Corano nell'altra (foto d'archivio)

GENOVA. 28 GIU. Nella mattinata di oggi presso la Legione Carabinieri di Genova alla presenza del Generale Paolo Carra, nell’ambito dei programmi di elevazione del tono culturale e di aggiornamento professionale per i carabinieri in servizio nei vari reparti dislocati sul territorio ligure, si è svolta una conferenza su un tema di grande attualità ed interesse quale il fenomeno del terrorismo internazionale, la genesi dell’ISIS con i suoi protagonisti e contesti di riferimento, radicalizzazione dell’ISLAM e islamizzazione dei radicali, strumenti legislativi a livello europeo e nazionale, le fattispecie penali di contrasto al terrorismo con le varie previsioni e livelli di ruoli e di responsabilità, l’interpretazione giurisprudenziale con i  numerosi interventi nel tempo prodotti dalla Cassazione.

I relatori invitati a trattare i vari argomenti sono tre docenti dell’Università degli studi di Genova esperti e ricercatori nello specifico settore ed un magistrato della Direzione Distrettuale Antimafia ed Antiterrorismo della Procura di Genova.

Di seguito i nomi dei conferenzieri e il tema trattato:


Prof. Fabrizio Coticchia – Ricercatore di Scienza Politica –

“Il terrorismo ai tempi dell’ISIL: attori, strategie, scenari”

Prof. Pejman Abdolmohammadi – Ricercatore di Storia dei Paesi Islamici-

“Jihadismo e radicalizzazione”

Prof.ssa Lara Piccardo – Ricercatrice di Storia della Relazioni Internazionali –

“Minaccia terroristica: strumenti legislativi e operativi a livello europeo e nazionale”

Dott. Federico Manotti – Magistrato DDA- Procura della Repubblica di Genova –

“Le fattispecie penali in materia di terrorismo e l’interpretazione giurisprudenziale”.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here