A GENOVA LA 34A EDIZIONE DEL MEMORIAL MORENA TARGATO SPORTIVA STURLA

0
CONDIVIDI

presentazione_SportivaSturla_Morena_10062015_1_bassaGENOVA. 10 GIU. Sabato 20 e domenica 21 giugno, Genova sarà capitale internazionale del Nuoto giovanile. Ritorna, infatti, il Memorial Morena, classica estiva del nuoto giovanile giunta alla sua 34a edizione e in programma, grazie alla regia organizzativa della Sportiva Sturla, alla piscina Sciorba. Le novità del 2015 della manifestazione intitolata a Enrico Morena, arbitro sturlino di serie A di Pallanuoto e profondo conoscitore del Nuoto, sono rappresentate dalla collocazione a giugno, anziché nel sovraffollato luglio, e dal ritorno alle origini storiche con la conferma dell’inserimento del secondo anno degli Esordienti B (assieme, naturalmente, a Ragazzi ed Esordienti A) e l’eliminazione della categoria Juniores. Attenzione, poi, alla spettacolare staffetta speciale 8×50 stile libero.

Sono 600 i nuotatori iscritti alla manifestazione in forza a 32 società provenienti da 8 regioni d’Italia. In totale, 1400 presenze gara. Tra loro, giovani di grande talento con i fari puntati sulla rappresentativa della FIN. Per il Morena, il responsabile delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani, ed il tecnico federale Corrado Sorrentino convocano Daisy Bertelli (2001), Megan Buriassi (2001), Federica Magnano (2001) e Giorgia Meloni (2002). Ai blocchi di partenza anche i campioni d’Italia degli ultimi Primaverili 2015: Alberto Razzetti (Lavagna 90), Vanessa Cavagnoli e Federico Scotti (Canottieri Baldesio), Luca Chirico (Team Lombardia Nuoto MGM Sport), Tommaso Ferri (Team Insubrika), Virginia Menicucci (On Sport Vinovo), Andrea Facciolà (Pol. Mimmo Ferrito) e Alessio Gerardin (Antares Nuoto). Con gli azzurrini, cercheranno di aggiudicarsi i lingottini d’argento in palio per i nuovi detentori dei primati del Morena.

L’internazionalità del Morena è garantita dalla presenza della Nazionale del Portogallo, con 12 atleti, dalla Russia (Belgorod Swimming Team) e dalla Svizzera (Mendrisiotto Nuoto).
“Auspichiamo in futuro di tornare a ospitare un crescente numero di squadre europee, oggi anche frenate dalla perdurante crisi, contando su un sostegno sempre maggiore dei nostri enti promotori: Regione Liguria e Comune di Genova” spiega il presidente della Sportiva Sturla Giorgio Conte” nel corso della presentazione a Palazzo Tursi, questa mattina, alla presenza dell’assessore comunale allo sport Pino Boero, del presidente del Coni Liguria Vittorio Ottonello, del presidente del Municipio Levante Nerio Farinelli e dell’assessore allo sport del Municipio Levante Paola Maccagno.

 

“Al “Morena” non ci si annoia: per chi ama lo sport, e il nuoto in particolare, la due giorni alla Sciorba sarà un evento da non perdere, a partire dalla cerimonia ufficiale di apertura che si terrà sabato mattina alle ore 9 prima dell’avvio delle batterie eliminatorie” aggiunge il consigliere della Sportiva Sturla Fabio Tadei. Alle 16 si terranno le finali. Domenica, invece, si riprenderà ancora alle 9 con finali a partire dalle 15:30.  Tra i premi, oltre ai lingottini d’argento per chi stabilirà nuovi primati della manifestazione (eccetto Esordienti B2) e le medaglie d’oro per i primi classificati in tutte le categorie, ci saranno 500 euro per gli atleti che fisseranno nuovi primati nazionali nella categoria Ragazzi e numerose targhe per le migliori prestazioni tecniche intitolate a Lina Volonghi (Ragazze), Pino Valle (Ragazzi), Rita Derchi (Esordienti A) e le coppe “Roberta Casella” e “Giacomo Calcagno”  per gli Esordienti B2. La prima società nella classifica a punti alzerà la Coppa Enrico Morena ed il Trofeo Federico Battezzati, la prima rappresentativa nazionale riceverà la Coppa Regione Liguria. L’edizione 2015 del Morena è dedicata a Roberta Casella ex atleta di punta del settore giovanile della Sportiva Sturla negli anni ‘70 e poi istruttrice delle attività natatorie che ci ha lasciato prematuramente a Dicembre 2013 ed a Paolo Fiorelli, memoria storica del nuoto italiano e collaboratore della Federazione Italiana Nuoto oltre a grande amico della Sportiva Sturla scomparso nel novembre 2014.  La trentacinquesima, è già fissata per Giugno/Luglio 2017 e verrà inserita nel calendario internazionale della Lega Europea di Nuoto.

 

Cenni storiciIl Morena nasce nel 1969, da un’idea di Giovanni Dodero, allora responsabile tecnico del settore nuoto della Sportiva Sturla, per riempire un vuoto agonistico nel settore giovanile che aveva nella Coppa Scarioni l’unica manifestazione di prestigio. Negli anni a seguire il Morena è cresciuto in partecipazione e qualità degli atleti, passando da 450 atleti iscritti nella prima edizione ai 973 dell’edizione del 1991, pur dovendo superare le difficoltà di un temporaneo trasferimento dalla sua sede naturale, il Complesso di Albaro, a Rapallo, nel corso degli anni ’80. Le ultime edizioni hanno avuto come palcoscenico il Complesso della Sciorba, che si è rivelato particolarmente adatto ad ospitare manifestazioni di alto livello.

Il Morena è ormai diventato da anni la passerella ideale per giovani campioni, molti dei quali hanno confermato negli anni a venire il loro talento. Tra i più lontani nel tempo, anni ’70, ricordiamo Giovanni Franceschi, Monica Olmi, Fabrizio Rampazzo, Maurizio Divano e Cinzia Savi Scarponi. Negli anni ’90 furono la tedesca Franziska Van Almsick e la russa Nina Zhivanevskaya a impressionare gli addetti ai lavori con le loro eccezionali performance. Per chiudere queste sommarie e inevitabilmente incomplete citazioni, ricordiamo ancora Michele Scarica e Paolo Bossini, protagonisti delle edizioni più recenti del Morena, che si sono successivamente coperti di gloria ai Campionati europei. Da notare che il Morena venne puntualmente riproposto ogni anno dal 1969 al 1991. A partire dal 1992, in considerazione del notevole impegno economico e organizzativo, venne deciso di dare alla manifestazione una cadenza biennale. L’impegno venne rispettato fino al 2006 quando, per motivi diversi, non ultimi i gravosi impegni finanziari che la Sportiva Sturla stava sostenendo per ammodernare i servizi accessori della piscina e per medicare le ripetute ingiurie del mare alle sue strutture, si decise di far saltare l’edizione 2006. Tornato nel 2008, il Morena ha rispettato la sua regolare cadenza biennale fino all’edizione del 2010. Nel 2012, a causa dell’incertezza sulla copertura economica da parte degli enti locali promotori della manifestazione e per problemi di collocazione nel calendario internazionale, si è deciso di modificare la cadenza biennale del Morena negli anni dispari a partire dal 2013, anno in cui la Coppa Enrico Morena va all’Andrea Doria e la Coppa Regione Liguria viene alzata dalla rappresentativa italiana.

 

La targhetta originale del 1969 applicata sul coppone in argento massiccio

 Gli SponsorSono una componente importante di una manifestazione come il Morena. Senza il loro sostegno questa nuova scommessa sarebbe persa in partenza.Pertanto un doveroso ringraziamento va agli Enti Locali ed alle Aziende, come Tavi, Icea, Logtainer, Marco Lovati Spedizioni, Okeo, Cellini, Pastificio Alta Valle Scrivia, DMP Italia, Maruzzella, Drago e Timossi, che hanno collaborato alla realizzazione di questa edizione. In particolare alla Regione Liguria,  al Comune di Genova, alla società di gestione delle piscine Sciorba “MySport”, alla Città Metropolitana di Genova, alla Federazione Italiana Nuoto, alla Lega Europea di Nuoto e al Coni. Anche questa edizione ha il patrocinio del Governo Italiano – Presidenza del Consiglio dei Ministri, nonché quello del Presidente della Camera dei Deputati.  La Sportiva Sturla, società organizzatrice della manifestazioneE’ una Associazione Sportiva Dilettantistica nata nell’ormai lontano 1920, Stella d’oro C.O.N.I. al merito sportivo. Tra le discipline praticate a livello giovanile e assoluto, oltre al nuoto, figurano anche la pallanuoto e il nuoto per salvamento (tra le prime 10 in campo nazionale). Presso l’impianto natatorio sociale di via 5 Maggio, costruito nel 1973 e gestito da più di 40 anni con le sole forze economiche del sodalizio biancoverde, vengono tenuti corsi di nuoto per adulti, ragazzi e bambini, corsi di Acquaticità per i Baby e corsi di Aquagym. La Sportiva Sturla ha attualmente 150 soci e oltre 500 atleti. Presidente della Società è Giorgio Conte, Vice Presidente è Renato Zotti. Consigliere Responsabile del Settore Nuoto è Luca Vigneri. I grandi eventi firmati Sportiva SturlaNon solo Memorial Morena. Sarà un estate di grandissimo impegno a livello organizzativo per lo staff dirigenziale e tecnico della Sportiva Sturla. Lo spettacolo ed il fascino suggestivo della Pallanuoto in Mare vinceranno ancora una volta in occasione del Trofeo Panarello-Torneo del Mare in programma da venerdì 3 a domenica 5 luglio.  Sabato 11 Luglio si svolgerà, presso la spiaggia della Sportiva Sturla, il Trofeo delle Regioni di nuoto di fondo, ovvero il Campionato Italiano dove gareggeranno i giovani fondisti più forti d’Italia.   Domenica 13 settembre ci sarà la 72a edizione del Miglio Marino di Sturla, gara storica di nuoto in mare aperto.

LASCIA UN COMMENTO