A Genova il più grande Flashmob di Scherma del mondo

0
CONDIVIDI
Anche Genova sarà una delle location mondiali nelle quali domenica 6 settembre 2015 si svolgerà il più grande Flashmob di Scherma del mondo
Anche Genova sarà una delle location mondiali nelle quali domenica 6 settembre 2015 si svolgerà il più grande Flashmob di Scherma del mondo
Anche a Genova, domenica 6 settembre 2015, si svolgerà il più grande Flashmob di Scherma del mondo
Anche a Genova, domenica 6 settembre 2015, si svolgerà il più grande Flashmob di Scherma del mondo
Anche a Genova, domenica 6 settembre 2015, si svolgerà il più grande Flashmob di Scherma del mondo

GENOVA. 3 SET. Anche Genova sarà una delle location mondiali nelle quali domenica 6 settembre 2015 si svolgerà il più grande Flashmob di Scherma del mondo.

La spettacolare iniziativa, lanciata dalla Federazione Italiana Scherma per promuovere uno sport elegante e antico, coinvolgerà non soltanto le società affiliate del nostro paese, ma anche le Federazioni e i club schermistici di tutto il mondo.

Dopo il successo dell’anno scorso, la nuova stagione sportiva viene di nuovo inaugurata con la coreografica invasione dei luoghi pubblici più significativi e caratterizzanti delle città in cui si realizza il flashmob: da Washington a Canberra, da Santiago del Cile a Zagabria, da Salisburgo a Montreal, dal Connecticut all’Oregon e al Texas, dalla Norvegia alla Grecia, da Palermo a Roma, a Milano e a molte altre località italiane.

 

A Genova gli schermidori, con la loro divisa bianca, la maschera, il guanto e l’arma preferita – spada, fioretto o sciabola – si ritroveranno nel Porto Antico (l’organizzazione ringrazia Porto Antico di Genova S.p.A. per l’ospitalità), alle ore 17.45, per coordinarsi presso il Portico delle Murette del Molo (sottoarco all’altezza delle aree gioco attrezzate per bambini).

Alle ore 18, entreranno nel Piazzale Mandraccio, per disporsi sul lato mare e dare inizio agli assalti, che dureranno pochi, intensi minuti. La spettacolare “piazza sul Mediterraneo”, connessa con wi-fi e pedonalizzata, facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati, impregnata di storia e ricca di luoghi d’interesse culturale e musei, è una location ideale per un evento sportivo.

Occupa una superficie di 2.300 mq, che si estendono dall’omonimo varco pedonale fino a Porta Siberia, seguendo le mura della Malapaga. Fiancheggiato da alberi e da filari di altissime palme, il Mandraccio è un luogo di ritrovo per genovesi e turisti frequentato tutto l’anno e dimostra un grande impatto scenografico per riprese fotografiche e televisive, con la vista sul mare e sul Bigo, l’ascensore panoramico.

Il flashmob verrà fotografato e filmato, la documentazione sarà postata dagli organizzatori su Facebook, Twitter e Instagram, indicando il nome della città con l’hashtag #Fencingmob15 e i video saranno pubblicati su YouTube. La Federazione Italiana Scherma raccoglierà tutte le foto, a mano a mano che saranno postate, in un unico grande album fotografico, aggiornato in tempo reale e pubblicato sui social media di Federscherma.

Per approfondimenti sulla scherma in Italia: www.federscherma.it/

LASCIA UN COMMENTO