A Framura Rosaspina del Teatro del Piccione

0
CONDIVIDI
A Framura Rosaspina del Teatro del Piccione
A Framura Rosaspina del Teatro del Piccione
A Framura Rosaspina del Teatro del Piccione

LA SPEZIA. 19 AGO. Domenica 21 agosto Officine Papage, per la rassegna “Nuove Terre Nuove Visioni”, offre al pubblico l’occasione davvero preziosa di assistere ad uno dei più riusciti spettacoli ‘tout public’ del Teatro del Piccione nella magica location di Framura, il cosiddetto paese che non c’è: un’ideale cornice ‘da favola’, a un passo dal bosco e a picco sul mare.

Lo spettacolo si svolgerà  a Framura Località Costa – piazza della Chiesa ore 21.30 e porta la regia di Antonio Tancredi, con Simona Gambaro e Massimiliano Caretta, scene e costumi Roberta Agostini, Simona Panella, Laboratorio Fulmicotone – Pupazzi Compagnia Maniambulanti – Luci Enzo Monteverde, Simona Panella, Sigfrido Gaiani.

La storia di Rosaspina viene rappresentata all’insegna della semplicità, con uno stile che affianca ad una cura particolare dell’immagine scenica un teatro d’attore molto fisico, in questo caso contaminato e arricchito da interventi di teatro di figura. La chiave comica e l’uso di un linguaggio di immediata comunicazione fondano una visione teatrale emotiva, evocativa e metaforica. Lo scopo è raggiungere la verità della favola, perché, come scrive Calvino, “Le fiabe sono vere”.

 

In questa versione dolce e visionaria della Bella Addormentata, troviamo tutta la profondità e la leggerezza della fiaba, per ridere di piccole cose e dar voce a grandi domande, e poi dire la rabbia e la paura e tutto l’amore. Divertirsi, questo sì, e alla fine mettere ordine, quello esatto del cuore.

Prezzo bigletto: E 5,00

Maggiori info su: www.officinepapage.it

LASCIA UN COMMENTO